L'Italia centra in extremis la prima medaglia ai Mondiali di Atletica Leggera di Londra, merito della tarantina Antonella Palmisano

E finalmente è arrivata. La tanto sospirata, forse ormai insperata, prima medaglia per l'Italia ai Mondiali di Atletica Leggera che oggi si chiudono a Londra se la metta al collo Antonella Palmisano.

La nativa di Mottola (in provincia di Taranto) ha conquistato infatti il terzo posto nella 20km di marcia femminile. Un risultato importantissimo per la 26enne azzurra, al termine di una gara con un colpo di scena finale.

La tarantina, tesserata Fiamme Gialle, si è piazzata alle spalle della cinese Jiayu Yang, oro in 1h26"19, e alla messicana Maria Guadalupe Gonzalez, argento, approfittando però della squalifica della cinese Xiuzhi Lyu a poche centinaia di metri dall'arrivo, mentre era nelle prime tre, davanti all'azzurra.

La Palmisano così si riprende quello che la sfortuna gli aveva tolto in passato.
Reduce dal 5° posto dei Mondiali di Pechino 2015 e dal 4° alle Olimpiadi di Rio della passata stagione, l'azzurra ha finalmente colto l'occasione giusta per issarsi sul podio. Ai microfoni di Rai Sport tutta la sua immensa gioia per questa medaglia di bronzo:

"Ho dato tutto fino alla fine e mi sono accorta a due metri dall'arrivo della squalifica della cinese. Io pensavo alla mia gara, non mi sono soffermata sulle irregolarità tecniche delle altre, preferisco sempre concentrarmi su me stessa. Mi godrò questa medaglia che voglio dedicare al mio fisioterapista come regalo di compleanno e a mia nonna che ha avuto qualche problema di salute".

SPORTNOTIZIE24 CONSIGLIA...

Ti piace scommettere sul calcio e sullo sport in generale? Noi di Sportnotizie24 consigliamo Bet365! Hai un altro bookmaker? Cambia adesso e fai una prova REGISTRATI ADESSO. Puoi guardare anche gli eventi sportivi in live streaming

Palinsesto delle partite di calcio e degli eventi sportivi di oggi in streaming

DA PC CLICCA QUI                       

DA MOBILE CLICCA QUI



 Vuoi scrivere per Sportnotizie24? Ecco come entrare a far parte del nostro team - clicca qui