Gli azzurri, martedì 6 dicembre, affronteranno in trasferta la Russia nel primo match della World League 2016-2017

Prima partita ufficiale del Settebello dopo il bronzo olimpico. Il quadriennio si apre con il debutto in World League a Ruza contro la Russia martedì 6 dicembre.

Il cittì Sandro Campagna ha convocato 13 atleti, sette medagliati di Rio e alcune new entry, senza contare i giocatori di Canottieri Napoli e della Roma Vis Nova, che giocheranno in anticipo il prossimo sette dicembre per consentire al tecnico federale Paolo Zizza di seguire la nazionale giovanile femminile ai Mondiali di categoria in Nuova Zelanda.

Di seguito i 13 convocati:

Marco Del Lungo e Nicholas Presciutti (AN Brescia), Valentino Gallo e Niccolò Gitto (BPM Sport Management), Nicola Cuccovillo e Vincenzo Renzuto Iodice (CN Posillipo), Francesco Massaro (Chiavari Nuoto), Michael Bodegas, Francesco Di Fulvio, Edoardo Di Somma e Pietro Figlioli (Pro Recco), Roberto Ravina (RN Savona), Tommaso Busilacchi (DVSE Debrecen).

Campagna ha così commentato le sue scelte:

"Le convocazioni sono state effettuate con l'obiettivo di vincere e di allargare la rosa alla luce dei primi collegiali stagionali effettuati a Brescia e al centro federale di Ostia. Il successo della Russia in Georgia per 14-13, renderebbe la vittoria molto importante per ipotecare il primo posto del girone e la qualificazione alle finali. Pertanto è stata irrobustita la rosa affiancando ai più giovani elementi di esperienza".

Calendario dell'Italia:
Georgia-Russia 13-14 a Tblisi il 15 novembre
Russia-Italia a Ruza il 6 dicembre
Italia-Georgia a Busto Arsizio il 10 gennaio
Russia-Georgia il 14 febbraio
Italia-Russia il 14 marzo
Georgia-Italia l'11 aprile