I Reds conquistano la semifinale della Coppa di Lega inglese. Nell'altra semifinale Newcastle battuto dall'Hull City ai rigori

L'EFL CUP è giunta ai quarti di finale con due match andati in scena questa sera che hanno visto il Liverpool conquistare il passaggio del turno vincendo 2-0 contro il Leeds. Newcastle battuto ai rigori dall'Hull City.

Liverpool e Leeds non si incontravano dal lontano 2009, quando i Reds ancora allenati da Rafa Benitez vinsero 1-0. Juergen Kloop decide di lasciare ai box molti dei suoi uomini più fidati oltre agli infortunati (Coutinho tra tutti) visto che in Premier League il Liverpool si trova al secondo posto in classifica e vogliono concentrare tutte le forze nella lotta per il primato con Chelsea e City. Il Leeds militano nella Serie B inglese la Championship e occupano attualmente la quinta posizione. 

La partita ci mette un po' a decollare con il Leeds che riesce a contenere le solite folate dei Reds. La prima ed unica palla gol del primo tempo capita a Emre Can: Svarione difensivo, con Phillips che mette in difficoltà Bartley con un retropassaggio avventato. Il centrocampista tedesco ci mette la punta, anticipa anche il portiere, ma la sfera termina di pochissimo a lato. Ma è la ripresa a regalare più emozioni. Il Leeds rischia di passare clamorosamente in vantaggio al 53' con Roofe, ma il palo grazia Mignolet. I padroni di casa nel finale alzano il ritmo, schiacciando gli avversari nella propria metà campo e nel giro di pochi minuti chiudono il discorso qualificazione. Prima Wijnaldum prende un palo con un bel diagonale e subito dopo al 76' Origi sblocca il risultato: Cross pennellato di Alexander-Arnold, il belga si lancia sul pallone e col destro insacca all'altezza del primo palo. Il Liverpool non si accontenta e all'81 raddoppia: azione che inizia con uno scambio Mané-Origi, poi cross per Wijnaldum, tocco per Woodburn che da pochi metri spacca la porta. 

Il Liverpool è la prima squadra a passare il turno in Coppa di Lega Inglese, domani si scopriranno le altre due semifinaliste. Nell'altra semifinale il Newcastle perde ai calci di rigore contro L'Hull City. Decisivi gli errori dagli undici metri di Shelvey, Gayle e Gouffran.