Nella seconda serata dedicata alla Coppa di Lega inglese lo United e il Southampton completano il quadro delle semifinali

Doppio Ibrahimovic e Martial stendono il West Ham e portano lo United in semifinale. Nell'altro quarto di finale all'Emirates l'Arsenal perde 2-0 contro il Southampton.

Dopo lo scontro di tre giorni fa in campionato, terminato 1-1, Red Devils ed Hammers tornano subito ad affrontarsi, stavolta in una gara ad eliminazione diretta. Lo United è arrivato ai quarti dopo aver eliminato City e Northampton, mentre il West Ham ha fatto fuori Accrington e Chelsea. 

Pronti partenza e Ibrahimovic. Lo svedese al secondo minuto di gioco timbra il cartellino: Verticalizzazione di Rooney per Mkhitaryan, che arriva al limite dell'area e libera Ibra con un tacco. Lo svedese si presenta solo davanti ad Adrian e lo beffa con un pregevole tocco sotto. Partita subito in salita per gli Hammers, che si ritrovano ad inseguire, ma dopo una buona mezzora tutta a favore dei padroni di casa con il portiere spagnolo del West Ham prodigioso in più occasioni, arriva la rete dell'inaspettato pareggio: Fletcher approfitta di un errore di De Gea, che respinge male il tiro di Payet dal limite, e ribadisce in rete da due passi. Nella ripresa tutti gli sforzi degli ospiti vengono subito spezzati. Al 48' Martial riporta in vantaggio i Red Devils sfruttando un pregevole assist del solito Mkhitaryan e sempre il giovane attaccante francese al 62' chiude i conti. La squadra di Bilic non accenna nessuna reazione e nel finale di match Ibrahimovic realizza la rete del poker finale. United che approda alle semifinali della Coppa di Lega inglese e raggiunge Liverpool, Hull City e Southampton. I Saints questa sera sono stati protagonisti dell'impresa dell'Emirates Stadium. In casa l'Arsenal incassa l'ennesima figuraccia perdendo 2-0. I gol tutti nel primo tempo, prima Casie al 13' e al 38' Bertrand.