L'attaccante è ai box ormai da fine agosto per un infortunio al ginocchio

Prosegue il calvario di Domenico Berardi, attaccante del Sassuolo ai box ormai dallo scorso 28 agosto per un infortunio.


Il problema al ginocchio doveva essere inizialmente di lieve entità, ma che di fatto lo sta tenendo ancora lontano dai campi anche a causa di una ricaduta (non comunicata dal club). Un’assenza che sta pesando non poco anche nell’economia della stagione del Sassuolo, che sta avendo non poche difficoltà nel corso di questa stagione.

Come riportato da La Gazzetta dello Sport, l’attaccante si è fatto visitare anche da altri luminari tra cui il dottor Mariani. Ma l’ultimo consulto lo ha avuto con il professor Herbert Schönhuber, consulente in traumatologia del Milan. Ai microfoni della rosea, il medico ha dichiarato: “La prima e finora unica volta che ho visto Berardi, mi è sembrato molto sereno - ha detto –, perché dalla prima visita non ho riscontrato indicazioni chirurgiche. Se tutto andrà bene, darò al calciatore l’idoneità per la ripresa dell’attività agonistica".

Il ritorno in campo dovrebbe essere dunque fissato per gennaio 2017, dopo aver svolto un richiamo di preparazione. E il prossimo sarà un anno decisivo, sia per il mercato sia per l’Europeo Under 21 che lo aspetta.