L'agente del difensore ha riservato parole particolarmente aspre al club viola

È rottura forse definitiva tra la Fiorentina e il difensore Gonzalo Rodriguez, in scadenza di contratto.


All’uscita dal centro sportivo viola, infatti, il suo agente José Raul Iglesias ha spiegato come sia difficile al momento ipotizzare un prolungamento contrattuale: "La Fiorentina non sta riconoscendo i meriti di Gonzalo Rodriguez - riporta Firenzeviola.it -, e ciò che ha fatto per questa squadra. Non c'è accordo: non si sono smossi di un centimetro. È una sorpresa per me, e a queste condizioni non rinnoveremo con la Fiorentina”. 

E ancora: “Volevamo dare la precedenza ai viola, ma così la squadra ci obbliga a parlare anche con gli altri. Lui vorrebbe rimanere qui, senza chiedere un euro in più. Accetterebbe le condizioni del contratto attuale. Così significa che la Fiorentina non lo considera importante economicamente. Difficile un nuovo incontro: sto tornando in Argentina, e con il passare del tempo potrebbero farsi avanti altre squadre. Sono pessimista perché non c'è nessuna volontà di sacrificio".