I nerazzurri sono alla ricerca del compagno di reparto da affiancare a Roberto Gagliardini, unico titolare inamovibile nel centrocampo nerazzurro. Ecco la lista dei nomi

MILANO, 19 giugno - L'Inter sta cercando un centrocampista di un certo calibro da poter regalare a Luciano Spalletti in vista della nuova stagione, quella che dovrebbe significare il ritorno in Champions dei nerazzurri. E i nomi che si fanno piacciono tutti all'ex tecnico della Roma. 

SOSTITUTO DI MEDEL - Serve dunque trovare il sostituto di Gary Medel, messo sul mercato proprio da Luciano Spalletti. Il mediano/libero cileno non piace al nuovo tecnico nerazzurro e, per questo motivo, ha richiesto al ds Piero Ausilio di avviare i contatti con i centrocampisti che piacciono all'Inter. Il primo della lista è sicuramente Borja Valero che, grazie al basso costo del cartellino (circa 7 milioni di euro), potrebbe anche arrivare a prescindere dal "casting" per il nuovo centrocampista da affiancare a Roberto Gagliardini. Il numero 20 della Fiorentina ha fatto sapere di voler andare volentieri a Milano per intraprendere la sua nuova avventura in nerazzurro e le parti sono davvero molto vicine alla chiusura.

BORJA QUASI FATTO, SI VALUTA UN SECONDO PROFILO - Il secondo nome che piace a Spalletti, anche per il costo fattibile, è quello di Luiz Gustavo, già seguito in precedenza dall'Inter. E' in scadenza nel 2018 e il suo costo si aggira sui 12/15 milioni di euro. Il grosso ostacolo è l'alto ingaggio che il mediano brasiliano percepisce al Wolfsburg: quasi 5 milioni di euro, troppi per le casse di Suning. L'altro nome è quello di Blaise Matuidi, centrocampista del Psg assistito da Raiola. L'agente olandese ha ammesso l'interesse dell'Inter ma il problema più importante è il cartellino valutato 30 milioni dai francesi. Se ne potrebbe parlare in caso di sconto, ma è un'opzione che il Psg non vuole prendere in considerazione.

SOGNO STROOTMAN, ECCO I NOMI FATTIBILI - Difficile arrivare anche al vero sogno di mercato dei nerazzurri, quel Kevin Strootman che Spalletti ha allenato fino a qualche giorno fa nella Roma e che conoscerebbe già tutte le richieste del suo vecchio allenatore. Costa tantissimo, 45 milioni di euro la clausola inserita dal presidente giallorosso James Pallotta, ma non è escluso che ci possano essere dei contatti tra le due parti, magari con l'inserimento di qualche contropartita (Brozovic in uscita che vale 30 milioni). utile a far abbassare le pretese della Roma. I nomi più fattibili sono quelli di Grzegorz Krychowiak, mediano in uscita dal Psg e valutato sui 20 milioni di euro, e Naby Keita, centrocampista duttile della sorpresa Lipsia (arrivato secondo in Bundesliga) che può fare sia il regista che la mezzala. Il mediano guineano costa 30 milioni di euro, ma si può scendere anche a 25. Tanti i nomi che piacciono alla nuova Inter di Spalletti, vogliosa di ritornare protagonista in Italia e in Europa. 


 Vuoi scrivere per Sportnotizie24 e ricevere un compenso? Clicca qui!