Dopo il successo nella gara d'andata il Monaco vince ancora e si qualifica per la semifinale di Champions League

Monaco-Borussia Dortmund 3-1, monegaschi in semifinale (i video gol)

Dopo la gara d’andata terminata 3-2 per il Monaco in Germania, seppur in una situazione a dir poco surreale visto quanto successo nel pre-partita con l’attentato al pullman del Borussia Dortmund, la squadra tedesca è chiamata all’impresa nel principato, per tentare la qualificazione alla semifinale.

Il Monaco, rivelazione della stagione, schiera il consueto 4-4-2 con Falcao e Mbappè di punta, Lemar e Bernardo Silva agiranno sulle fasce. Il Borussia va con un 4-5-1, Aubameyang è l’unica punta della squadra allenata da Tuchel.

Dopo tre minuti cambia già il risultato. Il Monaco passa in vantaggio proprio con il giovanissimo Mbappè che sfrutta un errore del portiere Burki, che non trattiene un tiro di Mendy, appoggiando comodamente in rete. Sembra davvero in difficoltà il Borussia che rischia ancora su Falcao e Bernardo Silva, stavolta è attento il portiere tedesco.

Al quarto d’ora esatto arriva la prima vera occasione del Borussia che coglie il palo su punizione con Sahin. I gialloneri sembrano prendere fiducia ma al minuto 17 arriva il raddoppio del Monaco che si porta sul 2-0 con Falcao al termine di un’azione stupenda dei francesi con Mendy e Lemar che scambiano prima di servire il colombiano che segna di testa. Non si ferma il Monaco che con Bakayoko va vicino al terzo gol. Tuchel prova a correre ai ripari sostituendo un imbarazzante Durm, pessima la sua prova con Dembelè. Prova a reagire il Borussia con Aubameyang che viene anticipato di poco da Subasic e soprattutto con Guerriero che, da ottima posizione, temporeggia troppo e non riesce a calciare con efficacia. Il primo tempo si chiude cosi dopo un minuto di recupero, 2-0 per il Monaco che vede la qualificazione.

Subito secondo cambio per Tuchel, entra Schmelzer per Sahin. Il Borussia accorcia subito le distanze con Reus, dopo tre minuti siamo 2-1 Monaco, grande azione di Dembelè che supera Mendy e serve Reus che deposita in rete. Il match si riapre e il Monaco vuole subito tornare al doppio vantaggio ci provano sia Mbappè che Tourè, Burki è bravo in entrambe i casi. Non ci sono particolari azioni da segnalare in questa fase di gioco, il Borussia prova ad inventare qualche occasione per trovare un gol che riaprirebbe completamente il discorso qualificazione, ci prova Kagawa, senza successo.

Probabilmente è il Monaco a rendersi più pericoloso, prima Mbappè e poi, al ventesimo, soprattutto Falcao, vanno vicini al terzo gol mancando di poco il bersaglio. Prova anche Jardim a cambiare qualcosa inserendo Dirar proprio al posto di Falcao. Occasioni da una parte e dall’altra, il Borussia sembra offrire il massimo sforzo e, ancora con Reus, va vicino al pareggio. Dall’altra parte il Monaco riparte spesso in contropiede e con Bakayoko prima e Mbappè poi mette paura a Burki.

Ultimo cambio per il Borussia Dortmund, entra Pulisic, fuori Guerreiro, dall’altra parte c’è spazio per Germain che sostituisce proprio Mbappè. Ed è proprio il nuovo entrato, all’ottantaduesimo, un minuto dopo il suo ingresso in campo, a siglare il 3-1 che chiude definitivamente il match, Piscezk perde palla in difesa, Lemar ruba e serve per Germain che fissa il punteggio sul 3-1.

Negli ultimi minuti il Borussia prova la reazione d’orgoglio con Aubameyang e Pulisic ma il punteggio non cambia. Dopo due minuti di recupero e l’ingresso in campo anche di Raggi, il match finisce, il Monaco può festeggiare l’approdo nelle fantastiche 4 di Champions.

I VIDEO GOL DELLA PARTITA

RESTA INFORMATO SULLA CHAMPIONS LEAGUE 2016-2017

Dove vedere gli eventi sportivi in diretta streaming

DIRETTA STREAMING - Un sito consigliato per guardare lo sport in live streaming è Bet365, scopri il palinsesto adesso (registrazione gratuita)