La Sampdoria supera al Ferraris il Cagliari con le reti di Alvarez e Schick (doppietta), per i blucerchiati agli ottavi sfida alla Roma

La Sampdoria vince senza particolari problemi contro il Cagliari, regalandosi un ottavo di finale di lusso a gennaio contro la Roma. I blucerchiati, con tante seconde linee in campo, hanno confermato di essere in buona forma superando per 3-0 i sardi, quest'ultimi arrivati a Genova con diversi giovani in campo.

LA PARTITA -  Tante novità per i due tecnici nelle formazioni iniziali, con Giampaolo che lancia Palombo dal primo minuto in difesa, così come la coppia d'attacco composta da Budimir e Schick. Cagliari con 3 primavera titolare, Mastino, Antonini e Briukhov, coppia d'attacco composta da Melchiorri e Giannetti.

La Sampdoria parte bene e al 13' si porta in vantaggio col timbro di Ricky Alvarez: azione personale dell'argentino, dribbling secco su Salamon a rientrare verso il centro e sinistro preciso a battere Rafael. Il Cagliari prova a reagire, ma al 17' è Budimir a divorarsi il punto del 2-0, quando il suo destro davanti a Rafael termina sul fondo. Nel finale di tempo il Cagliari si fa vedere dalle parti di Puggioni con un paio di incursioni di Giannetti, ma senza centrale lo specchio della porta.

Nella ripresa il match resta vivo, la Sampdoria non chiude il match sempre con Budimir a cui capitano due chiare occasioni da rete, ma in entrambe le cirocostanze il colpo di testa del croato trova l'attenta respinta di Rafael. Blucerchiati che creano ancora due importanti occasioni attorno al 65', con Djuricic e Schick, ma anche il Cagliari al 69' con un diagonale di Melchiorri sfiora l'1-1. Gli spazi si aprono sempre di più anche per la stanchezza in campo, ne approfitta la Samp che al 71' trova il 2-0: palla bellissima di Bruno Fernandes per Schick che scappa via tutto solo e batte Rafael in uscita. Proprio al 90' arriva anche il 3-0, sempre di Schick a chiudere una bella trama dei blucerchiati. Finisce così, tra gli applausi del Ferraris.

COPPA ITALIA, TURNI E ACCOPPIAMENTI - DATE E ORARI DEL QUARTO TURNO

FOTO: sportal.co.nz