La Juventus, dopo un ottimo primo tempo chiuso sul 2-0, subisce il ritorno dell’Atalanta nella ripresa rischiando nel finale

La Juventus porta a casa la qualificazione ai quarti di finale di Coppa Italia, superando per 3-2 allo Stadium l’Atalanta di Gasperini. Pratica che sembrava già chiusa nella prima frazione di gioco, chiuso 2-0 avanti con le reti di Dybala e Mandzukic, poi nella ripresa la reazione orgogliosa dell’Atalanta. Nei quarti di finale i bianconeri attendono la vincente di Milan-Torino.

LA PARTITA -  Sul fronte formazioni, Allegri non fa troppo turnover. In porta c'e Neto, in mezzo alla difesa Rugani in luogo di Chiellini. A metà campo troviamo Hernanes in regia, con Rincon e Marchsio mezz'ali, in avanti Pjanic alle spalle di Mandzukic e Dybala. Poco turnover anche per Gasperini, che nel 3-5-2 schiera Toloi, Caldara e Masiello in difesa. Conti e Spinazzola sugli esterni con Freuler, Grassi e Kurtic al centro del gioco. Petagna e D'Alessandro in attacco.

La Juventus parte molto bene e al 16’ sfiora già il vantaggio. Lichtsteiner crossa da destra in area, Caldara scivola e cade, ma Mandzukic non riesce a concludere in modo ottimale, colpendo di petto il palo. L’Atalanta ha evidenti problemi nel contenere le folate dei padroni di casa, inevitabile al 22’ arriva il vantaggio della Juventus: lungo traversone di Asamoah dalla sinistra, Mandzukic fa da sponda aerea per Dybala che, dal limite, col sinistro fulmina Berisha. La Juventus, come sua consuetudine, non abbassa la guardia e al 34’ arriva anche il 2-0: iniziativa centrale di Dybala, assist splendido per Mandzukic che, col piatto destro, da dentro l'area fredda Berisha.

La ripresa si apre con un cambio per parte. Nella Juventus dentro Sturaro per Marchisio, nell'Atalanta c'è Konko per Kurtic. La Juventus controlla senza problemi la partita, con Allegri comunque sempre molto attento a che i suoi non perdano la concentrazione. Al 62’ scocca anche l’ora del rientro di Marko Pjaca,assente da ottobre, al posto di un applauditissimo Dybala. Dai piedi del croato parte subito un’azione pericolosa che porta la Juventus a sfiorare il terzo gol: azione personale dell’ex Dinamo Zagabria, lo scarico al limite trova Rincon che, dopo aver vinto un rimpallo, conclude a rete con Berisha che alza in corner con l’aiuto della traversa. Al 72’ però, anche un po’ a sorpresa, l’Atalanta riapre il match con un gran destro di Konko dalla distanza che batte l’incolpevole Neto. La gioia degli orobici dura però solo tre minuti, visto che al 75’ la Juventus torna ad avere due reti di vantaggio: atterrato in area Lichtsteiner, dal dischetto Pjanic non sbaglia e fa 3-1. Sembra ancora chiusa, ma l’Atalanta è orgogliosa e all’80’ trova il 2-3:Conti sfonda a destra e mette al centro, Latte anticipa un distratto Lichtsteiner e batte Neto. I ragazzi di Gasperini ci credono e all’84’ con Petagna mette i brividi allo Stadium, ma il suo sinistro all’angolino è neutralizzato in due tempi da Neto. Nel finale la Juventus si difende con ordine e porta a casa la qualificazione.

Risultato live Juventus-Atalanta: cronaca e tabellino Coppa Italia 11 gennaio 2017

LE FORMAZIONI UFFICIALI

JUVENTUS (4-3-1-2): Neto; Lichtsteiner, Barzagli, Rugani, Asamoah; Rincon, Hernanes, Marchisio (Sturaro 46'), Pjanic; Mandzukic, Dybala (Pjaca 62'). All.: Allegri.

ATALANTA (3-4-1-2): Berisha; Toloi, Caldara, Masiello; Conti, Grassi (Latte 59'), Freuler, Spinazzola; Kurtić (Konko 46'); Petagna, D'Alessandro. All.: Gasperini.

ARBITRO: Giacomelli di Trieste

DIRETTA IN AGGIORNAMENTO DALLE ORE 20:45

ore 22.38 | Finisce qui! Juventus batte Atalanta 3-2

ore 22:24 | minuto 75 Juventus-Atalanta 3-2 (Latte)

L'Atalanta non molla e torna ancora in partita. Conti sfonda a destra e mette al centro, Latte anticipa un distratto Lichtsteiner e batte Neto.

ore 22:19 | minuto 75 Juventus-Atalanta 3-1 (Pjanic su rigore)

La Juventus ristabilisce subito le distanze. Fallo di D'Alessandro in area su Lichtsteiner. Dal dischetto Pjanic col destro la mette sotto la traversa per il terzo gol.

ore 22:16 | minuto 72 Juventus-Atalanta 2-1 (Konko)

L'Atalanta riapre la partita: il francese Konko con un bel tiro di controbalzo batte inesorabilmente Neto.

ore 22:06 | minuto 62 Juventus-Atalanta 2-0

La Juventus controlla senza troppi problemi l'andamento del match. Entra anche il croato Marko Pjaca a rilevare l'applauditissimo Dybala.

ore 21:49 | inizia il secondo tempo Juventus-Atalanta 2-0

Un cambio per parte: nella Juventus dentro Sturaro per Marchisio, nell'Atalanta c'è Konko per Kurtic.

ore 21:34 | finisce il primo tempo Juventus-Atalanta 2-0

ore 21:21 | minuto 34 Juventus-Atalanta 2-0 (Mandzukic)

La Juventus va sul 2-0: iniziativa centrale di Dybala, assist splendido per Mandzukic che, col piatto destro, da dentro l'area fredda Berisha.

ore 21:09 | minuto 22 Juventus-Atalanta 1-0 (Dybala)

Juventus in vantaggio: lungo traversone di Asamoah dalla sinistra, Mandzukic fa da sponda aerea per Dybala che, dal limite, col sinistro fulmina Berisha.

ore 21:03 | minuto 16 Juventus-Atalanta 0-0

La prima grande occasione del match è della Juventus: Lichtsteiner crossa da destra in area, Caldara scivola e cade, ma Mandzukic non riesce a concludere in modo ottimale, colpendo di petto il palo.

ore 20.46 | Fischio d'inizio di Juventus-Atalanta 0-0

COPPA ITALIA, TURNI E ACCOPPIAMENTI DATE, ORARI E DOVE VEDERE IN TV GLI OTTAVI DI FINALE

SCOMMETTI LIVE E IN TEMPO REALE SU JUVENTUS-ATALANTA! Apri un conto su Bet365 e potrai ottenere fino a 100 EURO con il fantastico Bonus di benvenuto del 100%! 

CLICCA QUI per iscriverti subito e richiedere il SUPER BONUS del portale di scommesse più ricco e vantaggioso al mondo!

CLASSIFICA SERIE A - RISULTATI SERIE A SEMPRE AGGIORNATI

DATE DEI BIG MATCH E DEI DERBY - CALENDARI DEI SINGOLI CLUB

DIRETTA STREAMING - Non possiedi un abbonamento alla pay-tv? I match dei principali campionati europei sono visibili in diretta streaming gratis per gli utenti del sito web di Bet365Registrati QUI e potrai vedere le partite nella sezione Diretta TV.