Il dramma del fantallenatore che punta sull'attaccante sbagliato: parola d'ordine "pazienza"

Terminata la sesta giornata di campionato di Serie A, molti Fantallenatori si trovano a fare un primo bilancio su quello che è il reparto più delicato da costruire e dal quale dipendono la maggior parte dei bonus: l’attacco.

Come ogni campionato che si rispetti, ad agosto vengono sempre fatte delle valutazioni da parte dei fantallenatori su quali attaccanti opzionare per la propria rosa del Fantacalcio, e i fattori osservati al fine di una scelta che possa risultare vincente vanno a ricondursi alle prestazioni del giocatore nella stagione appena conclusa, squadra di appartenenza e titolarità.

Bene, oggi parleremo di quegli attaccanti che in sede d’asta reputavate sicurezze e che oggi stanno facendo vacillare le vostre convinzioni e, in alcuni casi, considerare l’idea di darli via in uno scambio o addirittura svincolarli. Non fate questo errore, abbiate pazienza e sarete ripagati.

Marco Borriello (SPAL) -  412 minuti giocati, 1 gol: Dopo la passata stagione a dispensare vere e proprie gioie per i tifosi del Cagliari, Borriello clamorosamente ha rotto con la squadra sarda e si è avventurato in quella che è l’ennesima sfida del 35enne esperto attaccante. Alla SPAL è sicuramente il pezzo pregiato e il titolare inamovibile sarà sempre lui. Finora però i fantallenatori non stanno godendo come l’anno scorso: 6 presenze e una sola rete e una media tiri in porta di solo 1,2 a partita. Addirittura al termine di SPAL-Napoli un tifoso ha intimato all’attaccante di fare meno sesso e concentrarsi sul calcio, e dura è stata la risposta dell’attaccante, segno che le motivazioni ci sono tutte. Aspettatevi i suoi +3.

Giovanni Simeone (Fiorentina) - 473 minuti giocati, 1 gol: Vero crack della passata stagione, il “cholito” ha impressionato tutti con la maglia del Genoa realizzando alla sua prima vera stagione da titolare 12 gol costringendo i fantallenatori ad una vera e propria battaglia per accaparrarselo durante l’asta di riparazione di gennaio. Infatti moltissimi non avevano nemmeno considerato il figlio d’arte come un possibile colpo. Peccato che la passata stagione nel girone di ritorno, Giovanni non abbia affatto brillato. Quest’anno il trasferimento alla Fiorentina ha alzato nuovamente le sue quotazioni, diventando un pezzo pregiato tra gli attaccanti e finora la sua titolarità non è mai stata in discussione. Poche le palle giocabili dall’attaccante quest’anno, che finora ha messo a segno una sola rete nelle sei gare disputate. Tenetevelo stretto, la Fiorentina sta crescendo partita dopo partita e presto potremmo assistere ad un calcio frizzante e speriamo condito dai +3 del Cholito.

Diego Falcinelli (Sassuolo) - 359 minuti giocati, 0 gol: Uno dei grandi protagonisti della miracolosa salvezza del Crotone con i suoi 13 gol e 3 assist, Falcinelli ritorna al Sassuolo pronto a riconfermarsi attaccante prolifico. Al trasferimento al Sassuolo i fantallenatori hanno gongolato: titolarità sicura (Matri è bollito pensano), squadra votata all’attacco (si, ma non c’è Di Francesco) e tutto da guadagnare nell’anno dei mondiali. Finora Diego non ha per niente stupito, anzi, da due gare siede in panchina in favore di Matri che tra l’altro è andato in rete seppur su rigore (e al secondo tentativo). Noi consigliamo di tenere Falcinelli anche perché il Sassuolo è sembrato leggermente allo sbando tatticamente, passando dalle 3 punte alle due punte senza ottenere grossi cambiamenti sul piano del gioco. Bucchi inoltre è uno degli allenatori sulla graticola e un allenatore subentrante potrebbe nuovamente valorizzare la punta neroverde.

Leonardo Pavoletti (Cagliari) -  232 minuti giocati, 0 gol: “Il mercato dà, il mercato toglie” potrebbe essere un detto adatto al fantacalcio, soprattutto quando si parla di Pavoletti. Dopo una sontuosa stagione 2015/2016 al Genoa, il trasferimento al Napoli è stato una mazzata ai tanti fantallenatori che avevano puntato su di lui sperando in una sua permanenza in rossoblu. Quest’anno però il mercato ha ridato speranza ai suoi estimatori regalando un signor attaccante alle fantasquadre d’Italia: Pavoletti al Cagliari eredita il vuoto lasciato da bomber Borriello e finalmente ritrova la sua dimensione in una squadra di media classifica che gioca per lui. 3 presenze per lui in questa stagione e una debolezza tipica di Pavoletti che preoccupa i fantallenatori: la sua fragilità muscolare. Attualmente ai box per affaticamento però, saprà ripagare la pazienda dei suoi fedelissimi, non privatevene.

INFO FANTACALCIO

FANTACALCIO: I CONSIGLI PER I PORTIERI

FANTACALCIO: I CONSIGLI PER I DIFENSORI

FANTACALCIO: I CONSIGLI PER I CENTROCAMPISTI

FANTACALCIO: I CONSIGLI PER GLI ATTACCANTI

TUTTE LE NEWS AGGIORNATE DI CALCIOMERCATO

SPORTNOTIZIE24 CONSIGLIA...

Ti piace scommettere sul calcio e sullo sport in generale? Noi di Sportnotizie24 consigliamo Bet365! Hai un altro bookmaker? Cambia adesso e fai una prova REGISTRATI ADESSO. Puoi guardare anche gli eventi sportivi in live streaming

Palinsesto delle partite di calcio e degli eventi sportivi di oggi in streaming

DA PC CLICCA QUI                       

DA MOBILE CLICCA QUI



 Vuoi scrivere per Sportnotizie24? Ecco come entrare a far parte del nostro team - clicca qui