Lo spettacolo per il nuovo Mondiale non mancherà: "Nonostante il ritiro di Rosberg, sulla griglia restano grandi campioni come Hamilton, Vettel, Raikkonen e Alonso"

Il Mondiale 2017 di Formula 1 è ormai alle porte. Domenica 26 marzo ci sarà il via al primo GP stagionale sul circuito di Melbourne in Australia.

Mercedes, Ferrari, Red Bull. Queste le macchine più forti e quelle favorite, con i vari Hamilton, Vettel, Bottas, Ricciardo, Raikkonen e Verstappen che andranno alla caccia del titolo di campione del mondo per succedere a Nico Rosberg.

In un'intervista rilasciata al microfoni di F1.com, Chris Horner, storico team principal della Red Bull, non ha dato grande peso alle due sessioni di test invernali andati in scena a Barcellona nei giorni scorsi:

Nei test facciamo delle analisi dei dati raccolti, ma resta comunque estremamente difficile capire il livello dei vari team, perché ognuno gira con delle mescole di gomma diverse, differente carico di carburante o livello di potenza della power unit“.

Nonostante l'addio di Rosberg, nel circus ci sono ancora grandi piloti in competizione, ma per Horner la miglior coppia attualmente in Formula 1 è quella proprio della Red Bull:

"Onestamente, credo che Red Bull abbia la miglior coppia di piloti dell’intera griglia di partenza. Ricciardo ha guidato in maniera magnifica nel 2016, e sta raggiungendo il picco massimo della sua carriera. Verstappen, invece, cresce continuamente, diventando sempre più forte con il passare delle gare.

Detto questo, nonostante il ritiro di Rosberg, sulla griglia restano grandi campioni come Hamilton, Sebastian Vettel, Kimi Raikkonen e Fernando Alonso. Tuttavia, spero che quest’anno ci possa essere un nome nuovo capace di vincere il titolo, magari uno dei nostri due piloti!“.

Infine una battuta anche sui cambiamenti tecnici che hanno "investito" la Formula 1 e i cambi di regolamento:

Il cambiamento tecnico è stato importante, ma non così grande. Ce ne sono stati altri in passato quantomeno simili, come ad esempio il diverso fornitore di pneumatici, l’abolizione dei rifornimenti in gara. I team capaci riescono in ogni caso ad adattarsi bene ad essi.

NEWS FORMULA 1

  • 26 marzo 2017
  • 26 marzo 2017
  • 25 marzo 2017
  • 25 marzo 2017
show