Ottima prestazione degli uomini Jardim, che alla prima uscita stagionale portano a casa il secondo successo consecutivo in campionato

Goal e spettacolo allo Stade Gaston Gérard di Digione. Il Monaco di Leonardo Jardim continua a vincere e convincere anche in trasferta. Falcao e compagni non falliscono nella prima uscita stagionale in casa del Dijon superando gli avversari 4-1: decisiva la tripletta del Tigre e la prodezza di Jemerson.

LA PARTITA - Leonardo Jardim cambia parecchio rispetto all'esordio casalingo contro il Tolosa, scegliendo di lasciare in panchina Mbappè e il nuovo acquisto Tielemans. In attacco il giovane Adama Diakhaby fa coppia con Falcao, mentre a centrocampo ci sono Moutinho e Fabinho con Lemar e Rony Lopes sugli esterni. Difesa a quattro, con Sidibè, Glik, Jemerson e Jorge; tra i pali Subasic. 5-4-1 invece per il Dijon, con Sliti unico terminale offensivo.

Nel primo tempo il Monaco parte subito arrembante, trovando nei primi tre minuti la rete del vantaggio alla prima occasione utile su calcio da fermo: corner dalla sinistra battuto magistralmente da Moutinho per la testa di Glik, l'ex Torino spizza per Falcao che a pochi metri dalla porta difesa da Reynet insacca. Il Digione prova a reagire, ma al 12' si vede annullato il goal di Chang-Hoon Kwon per posizione irregolare. I monegaschi ritornano in attacco, e sugli sviluppi di un altro calcio d'angolo (questa volta dalla destra) trovano il raddoppio al minuto 25': ancora il portoghese mette in mezzo, Jemerson si libera della marcatura e con una splendida rovesciata supera il portiere. Gli uomini di Dall'Oglio accusano il colpo e Falcao al 37' fa 3-0: errore della difesa in disimpegno, ne approfitta Diakhaby che serve sulla sinistra Falcao, il Tigre si accentra e con un delizioso destro a giro sul secondo palo beffa ancora Reynet. Passano solo 6 minuti e il Dijon accorcia le distanze: grande lancio in area di Amalfitano per Said, l'ala francese stoppa elegantemente e con un colpo da calcetto sorprende sotto le gambe Subasic.

Nella ripresa il canovaccio non cambia, anzi. Il Dijon concede ancora un'altra ingenuità da calcio piazzato e al minuto 51' Falcao piazza la tripletta: altro corner battuto perfettamente dal Monaco, questa volta con Lemar, il colombiano svetta su tutti in area e lascia impassibile ancora una volta il portiere. La partita è di fatto chiusa, con Kylian Mbappè che assiste allo spettacolo soltanto dalla panchina. Da una parte e dall'altra si fatica a creare potenziali pericoli e Jardim adopera dei cambi: Tielemans per Rony Lopes e poco dopo Falcao per Carrillo. Per vedere in avanti il Dijon bisogna attendere l'81', ma il tiro di Amalfitano dal limite dell'aria finisce alto. Stessa sorte avrà la punizione dal limite di Sliti poco dopo. Nel finale Sidibè va vicino al goal del 5-1, ma la difesa riesce a spazzare a porta sguarnita. Finisce cosi 4-1, il Monaco cala il poker al Dijon e vola in testa alla classifica insieme al Lione, in attesa di vedere il Paris SG questa sera.

SPORTNOTIZIE24 CONSIGLIA...

Ti piace scommettere sul calcio e sullo sport in generale? Noi di Sportnotizie24 consigliamo Bet365! Hai un altro bookmaker? Cambia adesso e fai una prova REGISTRATI ADESSO. Puoi guardare anche gli eventi sportivi in live streaming

Palinsesto delle partite di calcio e degli eventi sportivi di oggi in streaming

DA PC CLICCA QUI                       

DA MOBILE CLICCA QUI



 Vuoi scrivere per Sportnotizie24? Ecco come entrare a far parte del nostro team - clicca qui