MotoGp Le Mans: nelle Libere1 stupisce Miller, davanti a Marquez, Rossi è ottavo. Nelle libere 2 c'è un super Dovizioso

Dopo le dichiarazioni e i preparativi del giovedì, inizia il vero e proprio week end di gara per la MotoGP a Le Mans. Il venerdì si apre con la prima sessione di libere in condizioni meterologiche alquanto complicate.

LIBERE 1 - Si inizia con la pista umida, per finire sull'asciutto. E' l'australiano della Honda Vds Miller la sorpresa della mattinata che chiude la sessione davanti a Marquez e a Zarco. In questa prima fase, Rossi è a oltre 3" mentre l'altra Yamaha di Vinales è al 10° posto. Iannone, Pedrosa e le Ducati di Lorenzo e Dovizioso, incontrano qualche difficoltà di Set up durante il turno, e restano momentaneamente fuori dai dieci. I tempi registrati nella prima sessione, restano comunque importanti per definire eventualmente i dieci contendenti destinati alla Q2, nel caso il maltempo andasse ad ostacolare le successive sessioni cronometrate. Dunque il più veloce nelle Libere1 si conferma Jack Miller (Honda Vds), specialista sul bagnato che stacca un ottimo 1'37"467 e precede Marc Marquez (Honda Hrc) a 1"288 dall'australiano, e Zarco (Yamaha Tech 3) al 3° posto a 1"781. Dietro le Yamaha di Rossi e Vinales rispettivamente all'ottavo posto con Valentino Rossi a 3"427, e al decimo con Maverick Vinales a 3"840. Bene anche Cal Crutchlow (Honda Lcr) in quarta posizione provvisoria a 2"140, davanti a Baz (Ducati Avintia) quinto a 2"960. Abraham (Ducati Aspar), Stacca il sesto tempo a 3"061, mentre la Ktm di Smith si ferma al settimo posto a 3"350. Bautista (Ducati Aspar) nono a 3"557. Fuori dalla top ten Iannone 11°, Pedrosa 13°, Dovizioso 14° e Lorenzo 15°.

SECONDA SESSIONE BAGNATA - Nella seconda sessione di libere, un vero e proprio acquazzone si abbatte sul tracciato francese, e sul bagnato è la Ducati di Dovizioso a volare. La moto del forlivese precede Marquez e Petrucci, sempre ottimo sui tracciati resi viscidi dalla pioggia. Al 4° posto sale Redding, mentre riemerge Iannone che stacca il 5° tempo, 6° Bautista (Ducati Aspar) a 0"952, 7 ° Miller (Honda Vds) a 1"056, 8° Vinales (Yamaha) a 1"221, 9° Lowes su Aprilia a 1"325 , Rossi è 10° a 1"3 dall'alfiere Ducati. Nelle prossime ore le condizioni del tempo dovrebbero migliorare.

PREVISIONI PER IL SABATO - Domani le qualifiche dovrebbero svolgersi sull'asciutto secondo le previsioni, mentre sul circuito domenica è previsto bel tempo. Difficile fare un pronostico sulla gara; troppe le varianti e le novità che livelleranno le chance di vittoria per i top team. Storicamente il circuito sembrerebbe favorire le Yamaha che però nelle libere sembrano aver avuto qualche difficoltà. Le Honda sono vicinissime e carichissime dopo la vittoria di Pedrosa a Jerez e con marquez particolarmente in palla che sembra aver ritrovato lo smalto dei giorni migliori. Da seguire anche la casa di Borgo Panigale che potrebbe centrare l'obbiettivo grosso con Dovizioso se riuscise a trovare un buon passo gara. Bene anche Lorenzo che di gara in gara acquisisce sicurezza sulla sua Ducati come dimostra l'ultimo bel podio. In ogni caso domenica, non mancherà lo spettacolo.

Dove vedere gli eventi sportivi in diretta streaming

DIRETTA STREAMING - Un sito consigliato per guardare lo sport (calcio, basket, tennis e molti altri sport) in live streaming è Bet365.

Scopri il palinsesto adesso delle partite di oggi e degli eventi sportivi in diretta

DA PC CLICCA QUI (registrazione gratuita)

DA MOBILE CLICCA QUI (registrazione gratuita)


 Vuoi scrivere per Sportnotizie24 e ricevere un compenso? Ecco Come fare !

Resta aggiornato sulla MotoGP 2017