Nella notte italiana erano in programma sei match. Scopriamo tutti i risultati

Nella notte americana di Basket si sono giocati sei match validi per la Regular Season dell'NBA, scopriamo tutti i risultati. 

Grandi emozioni all’Oracle Arena tra i Warriors e i Rockets dove sono necessari due overtime per sancire il vincitore di uno dei match finora più entusiasmanti della regular season. A prevalere sono gli ospiti, guidati da uno spaziale James Harden, autore di una fantastica tripla doppia (29 punti, 14 rimbalzi, 13 assist) che regala a Houston un successo pesantissimo (132-127), a dispetto dei 39 punti di Kevin Durant e dei 28 di Steph Curry. Decisivo un flagrant foul di Draymond Green poco dopo la tripla di Harden che rompe gli equilibri nel secondo OT.

La più grande sorpresa della serata si materializza alla Quicken Loans Arena, dove i Clippers superano i Cavaliers e li travolgono con un eloquente  94-113, trascinati dalle prodezze di Chris Paul (16 punti, 6 rimbalzi, 9 assist), dallo strapotere fisico di DeAndre Jordan (15 rimbalzi) e dalle triple di J.J. Redick (4/6 il suo score oltre la linea dei 3 punti). Tra i Cavs si salva soltanto Kyrie Irving, autore di 28 punti.

Risultati NBA venerdì 2 dicembre

Charlotte Hornets-Dallas Mavericks 97-87

Brooklyn Nets-Milwaukee Bucks 93-111

Cleveland Cavaliers-Los Angeles Clippers 94-113

Memphis Grizzlies-Orlando Magic  95-94

Utah Jazz-Miami Heat 110-111

Golden State Warriors-Houston Rockets 127-132 (2OT)