Il club inglese sta per rendere noto tramite un comunicato ufficiale l'esito della risonanza a cui si è sottoposto nel pomeriggio lo svedese

Tanta apprensione nelle ultime ore in casa United per l'infortunio accorso a Zlatan Ibrahimovic nei minuti finali della sfida di ieri contro l'Anderlecht valevole per i quarti di finale di ritorno di Europa League. Le notizie non sono purtroppo positive.

Da una parte la gioia per aver raggiunto un traguardo importante come la semifinale di Europa League, dall'altra la sconvolgente notizia del grave infortunio del numero 9 dei Red Devils Zlatan IbrahimovicIl Manchester United sta per rendere noto tramite i propri canali ufficiali l'esito della risonanza magnetica a cui è stato sottoposto lo svedese quest'oggi nel primo pomeriggio. Ma ormai è stata confermata l'ipotesi di rottura del legamento crociato del ginocchio destro a seguito della brutta caduta rimediata nei minuti finali della sfida contro l'Anderlecht poi risolta ai tempi supplementari.

Una torsione interna alquanto innaturale del ginocchio che ha destato subito scalpore dalla panchina dello United, con lo staff medico giunto tempestivamente in campo per prestare soccorso al giocatore accasciatosi al suolo in preda al dolore. Le prime impressioni sono state abbastanza negative anche per José Mourinho, presentatosi in conferenza stampa scuro in volto tanto da far temere il peggio per le condizioni del gigante di Malmö. Il tecnico portoghese e i tifosi tutti dovranno dunque fare a meno di Ibrahimovic per diverso tempo. Un'assenza pesante che arriva proprio nel momento clou della stagione e rischia di pregiudicare i prossimi impegni di campionato e coppa.

In attesa di conferme ufficiali e secondo quanto filtra dal suo entourage, per l'attaccante svedese si tratterebbe di rottura del legamento crociato anteriore e posteriore. Se così fosse Ibrahimovic rischierebbe uno stop di circa otto-nove mesi.

Dove vedere gli eventi sportivi in diretta streaming

DIRETTA STREAMING - Un sito consigliato per guardare lo sport in live streaming è Bet365,scopri il palinsesto adesso (registrazione gratuita)



Tieniti aggiornato sulla Premier League 2016-2017