Aallo stadio Meazza il Milan ritrova la vittoria superando di misura l'Udinese nel match valido per la 4a giornata di Serie A

Il Milan ritrova la via dei tre punti in campionato, battendo per 2-1 al Meazza l'Udinese. Decisivo per i rossoneri la doppietta del croato Nikola Kalinic, che ha reso inutile il momentaneo pari firmato da Kevin Lasagna.

LA PARTITA - Sul fronte formazioni, Vincenzo Montella ripropone il 3-5-2 visto a Vienna con Musacchio, Bonucci e Romagnoli in difesa, mentre a metà campo ritorna Bonaventura che agirà in appoggio a Suso e Kalinic. Dunque panchina per Calhanoglu e André Silva protagonisti assoluti in Coppa.

Il Milan parte all’attacco ma al primo affondo l’Udinese passa in vantaggio, con i rossoneri che vengono “salvati” dal VAR  all’11’:  Maxi Lopez scarica in verticale per Lasagna che davanti a Donnarumma non sbaglia, proteste del Milan e Guida chiede l'ausilio del Var annullando la rete per fuorigioco. Scampato il pericolo il Milan riparte ad attaccare e al 22’ trova la rete dell’1-0 con Kalinic: il croato inizia l'azione con l'apertura in area di rigore sulla destra per Calabria, il numero due rossonero a sua volta mette un cross basso al centro. Il più veloce di tutti è proprio Kalinic che di punta anticipa tutti e beffa Scuffet. Il match è bello e piacevole, ma l’Udinese non molla e trova il pareggio al 28’ con Lasagna: l'ex Carpi, approfittando di un clamoroso errore in disimpegno di Romagnoli, calcia di collo pieno e di prima intenzione da dentro l'area di rigore e batte Donnarumma. Nemmeno il tempo o quasi di esultare per i friulani che il Milan ritrova subito il vantaggio al 31' con la doppietta di Kalinic: corner di Suso e sponda di Kessié, il croato approfitta della marcatura soffice di Samir in area di rigore e da pochi passi non sbaglia. L'ultimo squillo del primo tempo è ancora del Milan, con Kessié che galoppa per diversi metri palla al piede impegnando severamente Scuffet con una gran botta.

Il secondo tempo si apre con un’ottima occasione per i padroni di casa: cross di Rodriguez dalla sinistra sul secondo palo per la sponda di Calabria per la rovesciata di Bonaventura che di un soffio non trova il gol. Delneri nel frattempo modifica qualcosa tra il 57’ e il 62’, inserendo Fofana per Behrami e poi Bajic per Maxi Lopez. E poco dopo proprio Bajic fa venire un brivido a San Siro con un suo colpo di testa, dopo cross di Jankto, che termina di poco alto. Al 69’ anche Montella opera due cambi, inserendo Cutrone e Calhanoglu per Suso e Bonaventura restando in campo col 3-5-2. Il Milan non bada solo a difendere il vantaggio, sfiorando in due circostanze la rete. Prima con una punizione di Rodriguez che Scuffet mette in corner, poi con Calhanoglu che, servito da Cutrone, calcia bene sfiorando l’esterno della rete da buona posizione. Il Milan trova anche la rete del 3-1 all’82’ ancora con Kalinic, ma questa volta il VAR dà torto ai rossoneri col croato “beccato” in posizione di fuorigioco sul passaggio di Kessié. Nel finale l'Udinese ci prova con grande orgoglio, ma senza trovare il pari. Kalinic è già decisivo, il Milan torna a vincere in campionato.

LE FORMAZIONI INIZIALI

MILAN (3-4-1-2): Donnarumma; Musacchio, Bonucci, Romagnoli; Calabria, Kessie, Biglia, Rodriguez; Bonaventura; Suso, Kalinic. All.: Montella

UDINESE (4-4-2): Scuffet; Stryger Larsen, Danilo, Nuytinck, Samir; De Paul, Hallfredsson, Barak, Jankto; Maxi Lopez, Lasagna. All.: Del Neri

Video gol Milan-Udinese, risultato in tempo reale e highlights Serie A 17 settembre 2017

AGGIORNAMENTI CON I VIDEO GOL DELLA PARTITA

Ore 15:34 - Il Milan ritrova subito il vantaggio al 31' con la doppietta di Kalinic: corner di Suso e sponda di Kessié, il croato approfitta della marcatura soffice di Samir in area di rigore e da pochi passi non sbaglia.

Ore 15:31 - L'Udinese trova il pareggio al 28' con la rete di Lasagna: l'ex Carpi, approfittando di un clamoroso errore di Romagnoli, di collo pieno e di prima intenzione da dentro l'area di rigore colpisce e batte Donnarumma.

Ore 15:25 - Il Milan passa in vantaggio al 22' con la rete di Kalinic: il croato inizia l'azione con l'apertura in area di rigore sulla destra per Calabria, il numero due rossonero a sua volta mette un cross basso al centro. Il più veloce di tutti è proprio Kalinic che di punta anticipa tutti e beffa Scuffet.

DIRETTA STREAMING SU BET365 - Per seguire la diretta streaming della Serie A 2017-2018, compresa ovviamente la sfidaMILAN-UDINESE, consigliamo di sintonizzarsi sul sito ufficiale di Bet365, noto portale di scommesse online. Infatti tutti i match dei principali campionati europei sono disponibili per gli utenti in diretta streaming sul sito consigliato bet365Entra subito e potrai vedere la partita nella sezione Diretta TVCambia adesso e fai una provaREGISTRATI ADESSO.

Scopri il palinsesto adesso

DA PC CLICCA QUI           

DA MOBILE CLICCA QUI



 Vuoi scrivere per Sportnotizie24? Ecco come entrare a far parte del nostro team - clicca qui



I VIDEO GOL DI MILAN-UDINESE

INFO SERIE A