In vista dell'attesissimo confronto di domenica sera a San Siro il tecnico rossonero riceve notizie positive dall'infermeria

Giunta al termine la sosta delle Nazionali per le qualificazioni ai Mondiali di Russia 2018 il campionato di Serie A torna in campo dopo quasi due settimane di stand-by. Per Vincenzo Montella è tempo di pensare all'attesissimo Derby della Madonnina di domenica prossima. 

Il tecnico del Milan sta gradualmente tornando a lavoro con quasi tutti i componenti della squadra di ritorno a Milanello dopo gli impegni con le rispettive Nazionali. L'obiettivo è quello di preparare scrupolosamente e in ogni minimo dettaglio (e nel poco tempo a disposizione) il confronto delicatissimo contro i cugini dell'Inter: gara da non fallire onde evitare di far sprofondare nuovamente giocatori e allenatore tra le critiche inevitabilmente scaturite a seguito delle due sconfitte consecutive contro Sampdoria e Roma. Nella stracittadina meneghina numero 219 i rossoneri tenteranno di fermare l'ottima cavalcata degli uomini di Spalletti, sperando di poter contare su alcune pedine fondamentali ancora in dubbio.

E proprio in questo senso per il tecnico campano arrivano buone notizie dall'infermeria, luogo in cui Nikola Kalinic ha trascorso gran parte del suo tempo dopo il problema all'adduttore rimediato in occasione di Milan-Roma. Inconveniente che ha costretto l'attaccante ex Fiorentina a non rispondere alla convocazione della Croazia in occasione delle ultime due sfide di qualificazione contro Finlandia e Ucraina, valse poi la qualificazione ai play-off alla selezione del neo commissario tecnico Dalic. In questi giorni il croato ha effettuato un lavoro di recupero personalizzato e le possibilità di rivederlo a disposizione di Montella nel derby sono sempre maggiori.

"Migliora di giorno in giorno - ha sottolineato ai microfoni di Milan Tv il dottor Mazzoni -. È la classica situazione da controllare allenamento dopo allenamento. Cauto ottimismo per il derby". Parole che lasciano ben sperare dunque nonostante il giocatore abbia lasciato con largo anticipo la seduta di allenamento di ieri. Nel caso in cui il croato non dovesse farcela pronto André Silva nelle vesti di unica punta, supportato sulla trequarti da Suso al rientro dal primo minuto. Chi è vicinissimo al rientro è Musacchio, ristabilitosi – sempre secondo quanto riportato da Mazzoni – dall'affaticamento muscolare. Ancora forfait invece per Antonelli, caduto vittima di un nuovo infortunio al polpaccio che lo terrà fuori per diverse settimane.

SPORTNOTIZIE24 CONSIGLIA...

Ti piace scommettere sul calcio e sullo sport in generale? Noi di Sportnotizie24 consigliamo Bet365! Hai un altro bookmaker? Cambia adesso e fai una prova REGISTRATI ADESSO (il gioco è vietato ai minori di anni 18). Puoi guardare anche gli eventi sportivi in live streaming

Palinsesto delle partite di calcio e degli eventi sportivi di oggi in streaming

DA PC CLICCA QUI                       

DA MOBILE CLICCA QUI



 Vuoi scrivere per Sportnotizie24? Ecco come entrare a far parte del nostro team - clicca qui