Giampiero Ventura studia la formazione in vista del match valido per le Qualificazioni ai Mondiali 2018

L’Italia si prepara ad affrontare l’Albania il prossimo venerdì 24 marzo allo stadio Renzo Barbera di Palermo alle ore 20:45, con diretta tv su Rai 1.

Gli azzurri di Giampiero Ventura sono attualmente in testa al girone G assieme alla Spagna con dieci punti, con la formazione iberica avanti però in virtù dei migliori scontri diretti. L’Italia ambisce ovviamente a portare a casa il primato, visto che il secondo posto obbliga a conquistare il pass per i Mondiali passando attraverso la lotteria dei playoff.

Serve vincere, dunque, e sperare in un passo falso da parte della Spagna di Lopetegui. Per questo il ct Ventura sembra propenso a dare fiducia al modulo visto nelle ultime sfide, il 4-2-4. Una scelta supportata anche dall’ottimo momento di forma vissuto dagli esterni Antonio Candreva e Lorenzo Insigne.

Ventura per questa sfida deve rinunciare a diversi calciatori tra infortunio (Chiellini) e scelta tecnica (Marchisio). Nelle ultime ore è venuto meno anche Gabbiadini per infortunio, al suo posto convocato Petagna. Avversario di turno l’Albania di Gianni De Biasi, che invece non avrà a disposizione tra le sue fila gli squalificati Berisha e Djimsiti.

Di seguito le possibili scelte dei due ct:

ITALIA (4-2-4): Buffon; Darmian, Bonucci, Barzagli, De Sciglio, Verratti, De Rossi, Candreva, Immobile, Belotti, Insigne. All.. Ventura

ALBANIA (4-5-1): Hoxha; Hysaj, Veseli, Mavraj, Agolli; Roshi, Lila, Xhaka, Memushaj, Lenjani; Balaj. All.: De Biasi