Il tecnico della Juventus ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della gara con il Crotone che potrebbe valere lo Scudetto

Domani ci sarà lo scudetto”. L'ordine tassativo è arrivato oggi da Massimiliano Allegri. Il tecnico bianconero lo ha detto a chiare lettere durante la conferenza stampa della vigilia della sfida interna contro il Crotone.

Dopo il passo falso di una settimana fa a Roma, non sono ammessi ulteriori errori. Allegri ha spiegato: “Siamo usciti dalla Coppa Italia con un'ottima condizione a livello mentale e la vittoria della coppa ci ha dato una forza importante per affrontare la partita di domani. Come tutte le partite, è diversa nel momento della stagione in cui la si affronta perché Juventus-Crotone di quattro mesi fa magari non era come Juventus-Crotone di domani. Ma la squadra è presente, a differenza della partita con la Roma, domani i ragazzi faranno una grande partita e credo che ci sarà lo scudetto.

Allegri non è per nulla preoccupato che stasera la Roma possa portarsi a -1 vincendo a Verona contro il Chievo: “Noi dobbiamo vincere e pensare solo a noi stessi. Sarà difficile perché giocheremo alle tre e ci sarà una temperatura elevata e poi perché il Crotone ha fatto 17 punti nelle ultime 7 partite, ha subito pochissimi gol, è una squadra tra le prime tre come intercettazione di palla quindi di ripartenze in contropiede e poi ha un trend molto positivo in questo momento: nelle ultime quattro trasferte credo che abbia fatto 10 punti. Per noi quindi è una partita da vincere e per vincere bisogna fare tutte le cose con totale semplicità e serenità. Con la cattiveria che la squadra ha dimostrato dopo la partita con la Roma, sia mercoledì che in questi giorni prima della partita di domani”.

Appuntamento allo Juventus Stadium a partire dalle 15: “Siamo in un momento bellissimo della stagione, i ragazzi mercoledì hanno conquistato la Coppa Italia e domani andiamo a conquistare lo scudetto. Ci sarà bisogno dell'aiuto di tutti i tifosi perché domani sarà la partita più importante della stagione, è quella che deciderà lo scudetto”. Ecco perché Allegri sembra orientato a optare per gli uomini migliori: “Domani gioca Buffon in porta, Dani Alves, Bonucci, Chiellini e Alex Sandro in difesa”. E a centrocampo MarchisioSta bene, ha recuperato dalla partita di mercoledì e domani sarà in campo”. Ha recuperato anche Khedira ma domani “Non giocherà sicuramente”.

Quella di domani sarà un po' come una finale e per Allegri “La finale non la devi giocare, la devi vincere. E domani bisogna vincere così poi ci prendiamo un paio di giorni di riposo. È tre mesi che ci vediamo e ci sta venendo anche la noia. Onde evitare di arrivare fino all'ultima giornata, ho detto 'ragazzi, cerchiamo domani di chiuderla, così almeno per un paio di giorni non ci vediamo, ci rilassiamo tutti, e poi cominceremo a preparare la partita di Cardiff, anche se manca ancora tanto'”.

Dove vedere gli eventi sportivi in diretta streaming

DIRETTA STREAMING - Un sito consigliato per guardare lo sport (calcio, basket, tennis e molti altri sport) in live streaming è Bet365.

Scopri il palinsesto adesso delle partite di oggi e degli eventi sportivi in diretta

DA PC CLICCA QUI (registrazione gratuita)

DA MOBILE CLICCA QUI (registrazione gratuita)


 Vuoi scrivere per Sportnotizie24 e ricevere un compenso? Ecco Come fare !