Il Verona chiude al primo posto il girone di andata, trascinato da Pazzini arrivato a 16 reti stagionali, bene il Benevento che sale in terza piazza

Serie B all'ultima partita del 2016 e del girone di andata del campionato. Giornata numero 21 iniziata coi pareggi in Spezia-Vicenza e Bari-Spal, proseguita con le vittorie di Salernitana e Novara su Perugia e Carpi.

La notizia principale riguarda il Verona, con Pazzini e soci che si sono laureati campioni d'inverno. Gli scaligeri hanno superato nettamente per 3-0 il Cesena al Bentegodi e, approfittando del ko del Frosinone, hanno anche allungato in vetta. Le reti del successo portano la firma di Bessa, Pazzini (al 16° centro stagionale) e Boldor.

Come già accennato arriva inatteso lo stop del Frosinone, con i ciociari sconfitti senza attenuanti per 2-0 sul campo della Pro Vercelli. La doppietta di La Mantia manda ko Dionisi e compagni restando fermi quindi a quota 38 punti, a meno tre dalla vetta. Al terzo posto in classifica, in compagnia della Spal, sale il Benevento che al Vigorito supera 1-0 il Pisa con la rete di Cisse.

Sugli altri campi, il Cittadella torna alla vittoria superando al Tombolato per 2-1 l'Entella: a decidere la contesa le reti di Arrighini e Strizzolo, inutile il momentaneo 1-1 di Diaw. Importante il successo esterno dell'Ascoli sul campo della Ternana (rete di Favilli al 57'), finiscono invece a reti inviolate sia Latina-Avellino che Trapani-Brescia.

La Serie B adesso andrà in "letargo" per tre settimane per la pausa invernale, tornando in campo per la ventiduesima giornata in programma dal 21 al 23 gennaio 2017.

RISULTATI SERIE B - CALENDARIO SERIE B - CLASSIFICA

FOTO: hellasverona.it