Non c'è storia nell'ottavo di finale tra il sanremese e il n°1 del mondo, vittorioso 6-3, 6-1: bene anche l'elvetico in due set sull'ucraino

Giornata di ottavi di finale nello Shanghai Rolex Masters, penultimo 1000 della stagione in programma sul cemento della Qizhong Forest Sports City Arena di Shanghai dotato di un ricco montepremi da 5.924.890 dollari. Continua a mietere vittime Rafa Nadal.

NADAL SI SBARAZZA DI FOGNINI IN DUE SET - Davvero un match senza storia tra il maiorchino e il nostro azzurro Fabio Fognini, sconfitto nel terzo turno del torneo cinese con un netto 6-3, 6-1 in poco più di un'ora di gioco. Al sanremese non sono bastate le prestazioni convincenti messe in campo nei primi due turni contro Verdasco e Pouille: lo strapotere fisico e lo stato di forma invidiabile del numero 1 al mondo Rafa Nadal (sempre più dominatore incontrastato nel Ranking) si è visto anche quest'oggi dopo i successi agli US Open e quello più recente nell'Atp 500 di Pechino di una settimana fa.

Il primo set è stato caratterizzato tutto sommato da grande equilibrio, anche perché al mancino di Manacor è riuscito a strappar via soltanto un break al secondo gioco, quando Fogna ha freddo ha concesso delle ingenuità rivelatisi poi fatali per l'economia del parziale concluso senza infastidire più di tanto Nadal. Se nel primo set aveva concesso qualcosina in più, nel secondo parziale lo spagnolo diventa un muro invalicabile sul quale Fognini sbatte più volte sin dal primo gioco. Sul 3-1 il 30enne di Arma di Taggia ha avuto per due volte la possibilità di restituire il break iniziale, ma l'avversario è stato in grado di mantenere il proprio turno di battuta e strapparlo all'avversario nei game successivi (il 5° e il 7°) che hanno sancito il successo del maiorchino; il terzo consecutivo sull'italiano in questa stagione.

Nadal se la vedrà adesso con l'ostico Grigor Dimitrov, già superato pochi giorni fa a Pechino: il bulgaro ha avuto la meglio in due set il bombardiere americano Sam Querrey 6-3, 7-6 (3) raggiungendo i quarti.

NESSUN PROBLEMA PER FEDERER, SUPERATO DOLGOPOLOV - C'era grande attesa anche per il rivale numero uno dello spagnolo, Roger Federer, che dopo la vittoria di ieri sull'argentino Schwartzman ha rifilato un secco 6-4, 6-2 all'ucraino Alexandr Dolgopolov al termine di un'ora e 2 minuti di gioco. Una prova quasi impeccabile del campione di Basilea, che porta a casa il primo set strappando il servizio all'avversario in apertura e annullando nell'8° game (quello decisivo per il set) una palla break fondamentale. Nel secondo set la gara scorre liscia sino al 2-2, quando Dolgopolov getta alle ortiche due turni di battuta regalando di fatto il match allo svizzero.

ALTRI RISULTATI - King Roger è atteso in campo domani, ora di pranzo italiana, per contendersi la semifinale contro Richard Gasquet, vittorioso nel derby tutto francese con Gilles Simon 5-7, 7-6(5), 3-6. Il match era stato inizialmente sospeso per pioggia al termine del primo set. Va ancora k.o il talentuoso Alexander Zverev, sconfitto da Juan Martin Del Potro in rimonta 3-6, 7-6(5), 6-4 in quasi due ore di partita. Vincono anche Cilic su Johnson e Ramos su Struff. 

SPORTNOTIZIE24 CONSIGLIA...

Ti piace scommettere sul calcio e sullo sport in generale? Noi di Sportnotizie24 consigliamo Bet365! Hai un altro bookmaker? Cambia adesso e fai una prova REGISTRATI ADESSO (il gioco è vietato ai minori di anni 18). Puoi guardare anche gli eventi sportivi in live streaming

Palinsesto delle partite di calcio e degli eventi sportivi di oggi in streaming

DA PC CLICCA QUI                       

DA MOBILE CLICCA QUI



 Vuoi scrivere per Sportnotizie24? Ecco come entrare a far parte del nostro team - clicca qui