Lo svizzero sta vivendo una seconda giovinezza e ora torna a puntare alla top 5

Qualche novità nella classifica ATP, aggiornata alla scorsa settimana, alla luce del primo Masters 1000 della stagione.


La novità più importante è il ritorno di Roger Federer nelle prime posizioni grazie al successo sul connazionale Stan Wawrinka nel torneo Indian Wells. Il campione in carica degli Australian Open ha così recuperato ben quattro posizioni, superando l’eterno rivale Rafa Nadal e portandosi al sesto posto, a 175 punti da Milos Raonic che attualmente è quinto, superato in classifica da Kei Nishikori.

Al primo posto troviamo sempre Andy Murray, seguito da Novak Djokovic e dal già citato Wawrkinka. Perdono posizioni Marin Cilic, che scivola al nono posto, e Jo-Wilfried Tsonga. attualmente decimo nella classifica totale. In top 10 anche Dominic Thiem, attualmente all’ottava posizione.

 Primo tra gli italiani sempre Paolo Lorenzi, solo 37esimo con 1082 punti. Lo segue Fabio Fognini al 40esimo con 1025 punti. Perde cinque posizioni Andreas Seppi, che scivola all’80esima posizione. 

Lontanissimi dalla top 100 altri italiani come Alessandro Giannessi (124esimo con 479 punti, Luca Vanni (127) e Federico Gaio (146).


Di seguito la top ten nel dettaglio:

1. Andy Murray (Gbr) 12005 (–)

2. Novak Djokovic (Srb) 8915 (–)

3. Stanislas Wawrinka (Sui) 5705 (–)

4. Kei Nishikori (Jpn) 4730 (+1)

5. Milos Raonic (Can) 4480 (-1)

6. Roger Federer (Sui) 4305 (+4)

7. Rafael Nadal (Esp) 4145 (-1)

8. Dominic Thiem (Aut) 3465 (+1)

9. Marin Cilic (Cro) 3420 (-2)

10. Jo Wilfried Tsonga (Fra) 3310 (-2)