Australian Open: anche Murray è in forte dubbio, l'annuncio del britannico

Dopo Novak Djokovic anche Andy Murray mette un dubbio la sua presenza in Australia, dando intanto forfait a Brisbane

Dopo Novak Djokovic anche Andy Murray mette un dubbio la sua presenza agli Australian Open 2018, sempre a causa dei noti problemi all'anca. Infatti lo scozzese ha annunciato, tramite un posto sul proprio profilo Instagram e sugli altri social di sua appartenenza, il forfait al torneo 250 di Brisbane per i problemi all'anca che lo hanno già tormentato da Wimbledon 2017 in poi, facendogli saltare il resto della stagione. Ovviamente questa notizia mette tantissii dubbi sulla partecipazione dello scozzese agli Australian Open, al via tra appena dieci giorni.

Questo un breve tratto di quanto annunciato da Murray sul forfait di Brisbane e sulle sue condizioni fisiche: "Prima di tutto voglio scusarmi con il torneo di Brisbane per essermi ritirato all’ultimo e con tutti quello che volevano vedermi giocare. Gli organizzatori non avrebbero potuto essere maggiormente comprensivi con me e di questo mi ricorderò. Grazie.

Mi sono allenato molto a Brisbane con diversi giocatori di livello e ho purtroppo constatato che non sono al livello in cui vorrei essere, quindi devo rivalutare le mie opzioni. Continuare la riabilitazione e dare alla mia anca più tempo è ovviamente una. Operarmi è una seconda opzione ma l’esito previsto non è così alto come vorrei e la mia speranza è di evitarlo. Tuttavia è qualcosa che sto prendendo in considerazione. Rimarrò in Australia ancora un paio di giorni per vedere se i problemi si attenueranno un po’. Entro il weekend deciderò se rimanere qui oppure tornare a casa“.

Dunque per Murray le notizie non sono di certo buone. Il britannico era tornato in campo la settimana scorsa nel torneo esibizione di Abu Dhabi per sostituire Djokovic, disputando però solo un set contro lo spagnolo Bautista Agut. Adesso questa decisione che ne mette a rischio la prima parte di 2018.

Hey everyone.. Just wanted to write a little message on here for anyone interested in what in going through right now. Firstly I want to apologise to @brisbanetennis for withdrawing at late notice and to everyone who wanted to come along to watch me play(or lose😇) The organisers couldn't have been more understanding and supportive and I'll always remember that. Thank you. I've obviously been going through a really difficult period with my hip for a long time and have sought council from a number of hip specialists. Having been recommended to treat my hip conservatively since the US Open I have done everything asked of me from a rehab perspective and worked extremely hard to try get back on the court competing. Having played practice sets here in Brisbane with some top players unfortunately this hasn't worked yet to get me to the level I would like so I have to reassess my options. Obviously continuing rehab is one option and giving my hip more time to recover. Surgery is also an option but the chances of a successful outcome are not as I high as I would like which has made this my secondary option and my hope has been to avoid that. However this is something I may have to consider but let's hope not. I choose this pic as the little kid inside me just wants to play tennis and Compete.. I genuinely miss it so much and i would give anything to be back out there. I didn't realise until these last few months just how much I love this game. Everytime I wake up from sleeping or napping i hope that it's better and it's quite demoralising when you get on the court it's not at the level you need it to be to compete at this level. In the short term I'm going to be staying in Australia for the next couple of days to see if my hip settles down a bit and will decide by the weekend whether to stay out here or fly home to assess what I do next. Sorry for the long post but I wanted to keep everyone in the loop and get this off my chest as it's really hurting inside. Hope to see you back on the court soon 🎾😢❤️

Un post condiviso da Andy Murray (@andymurray) in data:

Non dimenticare che il primo Grande Slam stagionale del 2018 sarà visibile in streaming sul sito consigliato di Bet365.it. Dunque non aspettare altro, potrai vedere comodamente e interamente dal pc tutti i match degli Australian Open 2018. Ogni evento sul sito web di bet365 che ha l'icona Play o Video accanto ad esso è programmato per essere mostrato tramite Live Streaming.

DIRETTA STREAMING SU BET365 - Non possiedi un abbonamento alla pay-tv? Nessun problema, perché tutte le partite degli Australian Open 2018 saranno disponibili per gli utenti in diretta streaming sul sito consigliato bet365Entra subito e potrai vedere i match Atp e Wta nella sezione Diretta TV. REGISTRATI ADESSO SU BET365 (il gioco è vietato ai minori di anni 18)

Palinsesto delle partite di calcio e degli eventi sportivi di oggi in streaming

DA PC CLICCA QUI                       

DA MOBILE CLICCA QUI

SEGUI SPORTNOTIZIE24 SUI SOCIAL!

FACEBOOK - TWITTER - GOOGLE PLUS - INSTAGRAM

Vuoi scrivere per noi? Ecco come fare



News correlate

Torna su