William Hill IT Italiano

Australian Open, Cilic va in semifinale: Nadal si ritira per infortunio all'inizio del quinto set

Marin Cilic si qualifica per le semifinali degli Australian Open 2018, sfruttando anche il ritiro di Rafael Nadal sul punteggio di 3-6, 6-3, 6-7, 6-2, 2-0. Il croato affronterà così il britannico Kyle Edmund

Australian Open 2018 giunti ai primi match di quarti di finale. Nel tabellone maschile, dopo la vittoria sorprendente di Kyle Edmund su Grigor Dimitrov, il match atteso era quello che metteva di fronte Rafael Nadal a Marin Cilic. Un match bello e combattuto sino a metà del quarto set, quando Nadal ha accusato un problema muscolare (all'altezza dell'inguine) della gamba destra. E per lo spagnolo è arrivato l'inevitabile ritiro all'inizio del quinto set sotto 2-0. Il punteggio finale: 3-6, 6-3, 6-7, 6-2, 2-0.

LA PARTITA - Nel primo set Nadal gioca un buonissimo match, anche se Cilic sino al 3-3 riesce a restare a galla, pur annullando 4 break point nel sesto gioco. Ma lo spagnolo dà più di una sensazione di poter giostrare a suo piacimento il ritmo della partita, trovando il break decisivo nell'ottavo game e chiudendo poi al servizio il 6-3 finale in 54 minuti.

Nel secondo parziale la musica non cambia inizialmente, con Nadal che nel quinto game ottiene il break, andando sul 3-2 e provando a dare la spallata decisiva a Cilic. Ma il croato quasi al'improvviso si ridesta, sfruttando anche qualche errore di troppo dello spagnolo. Cilic prende fiducia, ritrova un'ottima ed efficace prima di servizio, risalendo sul 4-3 e brekkando nuovamente il suo avversario. Sul 5-3 Cilic al servizio non trema e chiude 6-3 mettendo a segno anche due ace.

Il terzo set è una "battaglia" bella e buona quella tra Nadal e Cilic. Il croato riesce quasi sempre a rispondere alla prima del maiorchino, mettendolo spesso in difficoltà. Nadal però ha il merito di restare in partita, annullando una palla break nel terzo gioco e due nel settimo game.

CONTINUA A LEGGERE


Cilic-Nadal

Cilic dunque non riesce ad allungare e, nel decimo gioco, è il croato a subire l'attacco di Nadal. Una prima di servizio che non entra, lo spagnolo si procura una palla break che è anche un set point: ma Cilic gioca un punto con grande coraggio, chiudendo con una volée alta di dritto. Niente da fare e 5-5. L'inevitabile epilogo del terzo parziale arriva dunque al Tiebreak: un gioco decisivo che, tra punti strappati al servizio con grande continuità, si decide sul 5-5, quando Cilic a campo aperto mette lungo un comodo dritto. Nadal ne approfitta e chiude 7-5 con una discesa a rete, dopo 2 ore e 55 minuti di gioco.

Nel quarto set Cilic parte fortissimo, ottenendo il break nel terzo gioco e volando sul punteggio di 4-1. Lo spagnolo chiede nel frattempo un medical time out, chiamando il fisioterapista in campo per un piccolo problema muscolare. Al rientro in campo Nadal sembra quasi alzare bandiera bianca, andando sotto 0-40. Ma il maiorchino è indomito, reagisce e porta a casa un game quasi incredibile. Tuttavia Cilic non perde la concentrazione e con alcuni colpi vincenti, prima va sul 5-2 e poi strappa ancora il servizio allo spagnolo chiudendo 6-2.

Ma il quinto set non si gioca in pratica. Nadal è visibilmente zoppicante, perde il servizio nel secondo game, pur lottando, decidendo di ritirarsi e lasciare il campo. Cilic va in semifinale, affronterà il britannico Edmund.

DIRETTA STREAMING SU BET365 - Non possiedi un abbonamento alla pay-tv? Nessun problema, perché tutte le partite degli Australian Open 2018 saranno disponibili per gli utenti in diretta streaming sul sito consigliato bet365Entra subito e potrai vedere i match Atp e Wta nella sezione Diretta TV. Cambia adesso e fai una prova REGISTRATI ADESSO (il gioco è vietato ai minori di anni 18). Puoi guardare anche gli eventi sportivi in live streaming

Palinsesto delle partite di calcio e degli eventi sportivi di oggi in streaming

DA PC CLICCA QUI                       

DA MOBILE CLICCA QUI



News correlate

Torna su