William Hill IT Italiano

Basket, Eurocup: Reggio sfida San Pietroburgo sognando l'Eurolega

La Pallacanestro Reggiana di Max Menetti sfida i russi nei quarti di finale di Eurocup: dall'obiettivo semifinale al sogno Eurolega 2018/19

I quarti di finale di Eurocup 2017/2018 incombono. Grissin Bon Reggio Emilia è pronta a scendere in campo per la prima sfida a eliminazione diretta del torneo europeo organizzato da Euroleague Basketball giunto alla sua sedicesima edizione. Martedì 6 marzo (ore 20:30), la squadra allenata da Max Menetti affronterà lo Zenit San Pietroburgo al PalaBigi nel tentativo di portare a suo favore la prima delle due gare (con eventuale bella sempre a Reggio Emilia) contro i russi, che a loro volta ospiteranno Reggiana in gara-2 venerdì 9. L'obiettivo quello di raggiungere una semifinale per certi versi storica, la prima in Eurocup, con il sogno qualificazione in Eurolega 2018/2019 sullo sfondo.

REGGIO SFIDA SAN PIETROBURGO SOGNANDO L'EUROLEGA

Dopo aver superato a pieni voti la prima fase e la Top 16 (con quest'ultima chiusa in prima piazza davanti a Kazan, Lyon e Limoges), Della Valle e soci si trovano davanti l'ostacolo Zenit, avanzato alle eliminatorie a scapito della Fiat Torino. Un'occasione importante dunque per lasciarsi alle spalle la sconfitta di campionato contro Trento arrivata dopo la lunga pausa per lasciar spazio alla Coppa Italia e agli impegni di qualificazioni Mondiali dell'Italbasket. Fin qui la formazione emiliana è stata in grado di portare a casa nove successi e sette k.o, avendo ragione di squadre del calibro di Bayern Monaco e Unics Kazan. Dall'altra parte i siberiani si sono classificati secondi nel Girone F di Top 16 alle spalle di  proprio dei tedeschi di Djordjevic, in grado di conquistare tutte e due le gare con San Pietroburgo.

DELLA VALLE E KURIC GLI UOMINI DA TENERE D'OCCHIO

Inutile dire che Grissin Bon si affiderà al suo uomo di miglior talento, Amedeo Della Valle. La guardia piemontese si sta distinguendo per le grandi prestazioni messe in mostra con l'Italia di Meo Sacchetti, ma anche per essere il miglior marcatore in Eurocup con una media di 18,6 punti a partita e numero uno per valutazione (22,3). Kyle Kuric invece l'elemento da tenere d'occhio tra le fila di Karasev, con quest'ultimo rivelatosi mvp durante la Top 16 con 22,5 di media. Per entrambe la possibilità di staccare per la prima volta il pass per una semifinale di Eurocup dopo le precedenti apparizioni ai quarti contro Hemofarm e Lokomotiv Kuban.

Proprio un anno fa i connazionali della Lokomotiv superarono San Pietroburgo nel primo atto dell'eliminazione diretta, mentre in questa stagione si ritrovano dalla stessa parte del tabellone, con la possibilità di incontrare una delle due squadre in semifinale: superando Gran Canaria infatti, Kuban otterrebbe la possibilità di affrontare i connazionali, anche se ovviamente si spera che sia Reggio a approdare al turno successivo. Per farlo bisognerà arginare il secondo miglior attacco dell'Eurocup a 88,2 punti di media segnati. Darussafaka Istanbul-Buducnost Podgorica e Bayern Monaco-Kazan saranno invece le restanti sfide dei quarti.

Di seguito ecco il calendario dei quarti di finale Reggio-Zenit

Martedì 6 marzo
Ore 20.20: Grissin Bon Reggio Emilia – Zenit San Pietroburgo

Venerdì 9 marzo
Ore 16.00: Zenit San Pietroburgo – Grissin Bon Reggio Emilia

Mercoledì 14 marzo (eventuale)
Ore 20:20: Grissin Bon Reggio Emilia – Zenit San Pietroburgo.

Basket, l'Italia asfalta la Romania (VIDEO)



News correlate

Torna su