Basket, Serie A: Green sbarca a Venezia, sostituirà l'infortunato Jenkins

La società veneta ha sottoscritto il contratto del playmaker di Philadelphia che sostituirà il connazionale: possibile esordio già ad Avellino

Colpo in casa Venezia. L'Umana Reyer ha appena formalizzato l'acquisto di Marques Green, playmaker di Philadelphia classe 82' che si unirà alla squadra nelle prossime ore per sostituire l'infortunato Michael Jenkins. La guardia statunitense starà ferma a lungo (tra le tre e le quattro settimane), e proprio per questo motivo la società veneta ha provveduto ad assicurarsi le prestazioni di Green per sostituirlo degnamente. Quest'ultimo ha firmato un contratto temporaneo, con la possibilità di estenderlo fino al termine della stagione. Ma non solo. Per il play naturalizzato macedone c'è la possibilità di figurare in campo sin da subito, a partire dall'anticipo di sabato prossimo ad Avellino dove incontrerà la sua ex squadra, con la quale ha giocato per ben sei annate.

Per lui si tratta del quarto ritorno in Irpinia dopo l'avventura vincente della stagione 2007/2008, conclusa con la vittoria della Coppa Italia e la semifinale play-off con coach Boniciolli, e quelle del bienno 2010/12 (alla corte di coach Vitucci) e del 2015. Infine l'ottima stagione appena andata in archivio, con lo statunitense in grado di collezionare 39 presenze nella massima serie italiana con una media di 6.2 punti e 4.3 assist a partita e e 4.1 punti e 4.9 assist di media in FIBA Champions League.

Un grande profilo di esperienza dunque per Venezia, che si prepara ad accogliere uno che l'Italia la conosce (e bene) dopo le avventure con le maglie di Pesaro, Milano e Sassari. Marques è anche detentore del record del maggior numero di assist (16 totali) in una gara di campionato insieme a Dee Brown e Toni Kukoc e quello assoluto (20) in una gara ufficiale in Italia. Agli inizi della sua carriera ha ricevuto due nomination al NABC All-District prima di trasferirsi in Europa nel 2004, dove da allora ha vestito le casacche di Roanne, Nancy, Koley e Fenerbahce Ulker.

Fonte foto: basketinside.com



News correlate

Torna su