William Hill IT Italiano

Bundesliga, il Bayern non si ferma più: solo pari Leverkusen. Schalke beffato

Con lo 0-2 di Magonza i bavaresi siglano il settimo successo di fila mantenendo un vantaggio abissale dal 2° posto: arrancano le inseguitrici

Il massimo campionato tedesco è sceso in campo nei classici appuntamenti del sabato pomeriggio. In attesa del big match delle 18:30 tra Borussia Mönchengladbach e RB Lipsia e dopo l'anticipo vittorioso del Borussia Dortmund a Colonia (con un Batshuayi subito protagonista con una doppietta), continua il domino incontrastato del Bayern Monaco capolista, che alla ventunesima giornata di Bundesliga 2017/2018 sembra aver già blindato l'ennesimo Meisterschale degli ultimi anni. Arrancano invece le inseguitrici Schalke 04 e Bayer Leverkusen non riuscendo a trovare i 3 punti che avrebbero permesso di tenere quantomeno la scia dei bavaresi.

A MAGONZA FINISCE 0-2: IL BAYERN NON SI FERMA PIU'

Jupp Heynckes vola spedito verso l'ennesimo titolo di Germania della sua vincente carriera da allenatore. A Magonza il Bayern Monaco porta a casa un secco 0-2 ai danni degli Zerocinque dell'ex Palermo Quaison. Una vittoria che testimonia ancora una volta la superiorità dei bavaresi infallibili in queste ultime settimane. La gara, molto equilibrata nei primi minuti di gioco, si sblocca poco dopo la mezz'ora grazie alla prodezza di Ribery, bravo a raccogliere dal limite dell'area un pallone respinto dalla difesa sugli sviluppi di un corner e metterlo lì dove il portiere non può arrivare. Il raddoppio non tarda ad arrivare al 44' di gioco, con Tolisso che al termine della solita manovra avvolgente della corazzata rossa lascia partire un cross invitante sul secondo palo per James Rodriguez. Il talento colombiano addomestica senza problemi con il petto e di mezza rovesciata prende in controtempo la retroguardia del Mainz freddando Zentner. 0-2 e gara blindata nella prima frazione, con il Bayern che si limita ad amministrare nella ripresa concedendo poco o nulla agli avversari.

MALE SCHALKE E LEVERKUSEN: TUTTI I RISULTATI

Una vittoria preziosissima che ha consentito a Lewandowski e soci di portarsi addirittura a +18 dal secondo posto. Si, perché sugli altri campi Schalke 04 e Bayer  Leverkusen non riescono a controbattere finendo per mancare l'appuntamento con i 3 punti. Si fa male da solo il club di Gelsenkirchen, che in casa con il Werder Brema passa in vantaggio grazie a Konoplyanka prima di farsi recuperare nella ripresa a seguito dell'espulsione di Nastasic al 78'. Appena un minuto e Kruse colpisce, mentre Junuzovic gela la Veltins Arena 2-1 nel terzo minuto di recupero. Solo 0-0 invece per le Aspirine di scena sul difficile campo del Friburgo, che poche settimane fa tra le mura amiche era riuscito a beffare anche il Lipsia.

Sugli altri campi lo spareggio per l'Europa League tra Hertha Berlino e Hoffenheim finisce con il risultato di 1-1 (di Kramaric per gli ospiti e di Kalou per i padroni di casa le realizzazioni), mentre per quanto concerne la lotta salvezza Wolfsburg e Stoccarda si dividono la posta in palio alla Volkswagen arena. I Lupi biancoverdi passano al 24' grazie al gol del solito Origi, ma nella ripresa il grande ex del match e vecchia conoscenza del calcio italiano Mario Gomez pareggia i conti al 60' lasciando l'amaro in bocca alla sua vecchia tifoseria. 


RIPRODUZIONE RISERVATA Copyright Sportnotizie24

Protected by Copyscape




News correlate

Torna su