Dani Alves accende la polemica: il brasiliano risponde a Balotelli e Ronaldo

Il terzino brasiliano del Paris Saint Germain ha pubblicato due tweet rivolti a Mario Balotelli e Cristiano Ronaldo

L’arte della diplomazia non appartiene a Dani Alves: più volte infatti il calciatore brasiliano si è lasciato andare a uscite pubbliche che hanno generato polemiche. L’ultima in ordine di tempo è stata quella immediatamente successiva alla morte di Davide Astori.

In occasione della conferenza stampa di presentazione del match tra PSG e Real – poi perso dai francesi – a chi gli chiedeva un commento sulla morte del Capitano della Fiorentina, l’ex calciatore della Juventus ha risposto così: “Non siamo turbati più di tanto dalla morte di Astori perché non lo conoscevamo molto. Sono addolorato per la sua famiglia. Penso che Davide abbia fatto quel che doveva in questo mondo caotico e che ormai si trovi un posto migliore. Nel mondo però ogni giorno muoiono di fame migliaia di bambini che non ricevono la stessa attenzione, ma sono altrettanto importanti. Tutti dobbiamo morire prima o poi perché siamo di passaggio. Magari siamo tristi, ma non di certo come lo è la sua famiglia”.

Balotelli attacca Dani Alves e il brasiliano risponde

Dopo le parole di Dani Alves, è arrivata la dura reazione di Mario Balotelli che nel corso di una diretta realizzata su Instagram, non ha usato giri di parole per commentare il comportamento del terzino brasiliano:  Doveva fare le condoglianze, non dire ca***te”.

Oggi, a qualche giorno di distanza dall’esternazione di Supermario, Dani Alves ha replicato tramite Twitter: “So quello che ha detto Balotelinho, non avevo intenzione di offendere nessuno. Vivo in un mondo in cui spesso bisogna essere ipocriti per essere apprezzati dalle persone. Mi dispiace, ma se qualcuno si è sentito offeso chiedo scusa”.


Dunque in qualche modo il terzino brasiliano ha fatto un passo indietro rispetto alle prime parole rilasciate dopo la morte di Astori, chiedendo scusa a tutti coloro che si sono sentiti offesi.

Dani Alves e la polemica con Cristiano Ronaldo

Nel corso della sfida tra PSG e Real Madrid, quella tra Daniel Alves e Cristiano Ronaldo è stata una vera e propria partita nella partita, con il terzino brasiliano che le ha provate tutte per provocare CR7, avendo però scarsa fortuna.

Quest’oggi l’ex calciatore del Barcellona, citando un articolo nel quale veniva accusato di essersi “soffiato il naso” addosso alla stella portoghese, ha voluto chiarire la sua posizione: "Ciò che il più delle volte è doloroso nella mia professione non è tanto l’essere eliminati, quello fa parte della nostra vita quotidiana, ma è il dover ascoltare sciocchezze del genere. Io continuerò a competere come ho fatto fino ad oggi…”.

Ligue 1, Balotelli e Jovetic tra le stelle della settimana



News correlate

Torna su