De Boer fa pace con Mourinho: "Ho molto rispetto per lui.."

Il tecnico olandese è tornato a parlare della polemica avuta con lo Special One, usando belle parole nei confronti di Mourinho

Nei giorni scorsi era montata la polemica tra Frank de Boer e José Mourinho, con il tecnico olandese che aveva detto la sua sulla gestione di Rashford da parte del tecnico portoghese: "È un peccato che l’allenatore di Rashford sia MourinhoNormalmente sarebbe un giocatore inglese al quale tutti vorrebbero dare la possibilità di sbagliare, ma con Mourinho non è così. Lui vuole ottenere risultati, se giochi una o due partite megative ti mette fsubito uori. Rashford è un giocatore vero, è molto giovane, ha bisogno di giocare. E' molto talentuoso ed un giocatore del genere vorremmo vederlo sempre in campo". 

Dopo la prese di posizione di de Boer, è arrivata la dura reazione di Mourinho che nella conferenza stampa di presentazione di Manchester United-Siviglia, ha indirizzato queste dure parole nei confronti del tecnico olandese: "Ho letto alcune dichiarazioni del peggior tecnico della storia in Premier League, con 7 sconfitte e nessun gol segnato in 7 partite. Secondo lui Rashford non avrebbe nulla da imparare da me? Forse con lui potrebbe imparare come si perde".

De Boer fa marcia indietro e chiarisce il suo pensiero su Mourinho

In queste ore l'ex tecnico dell'Ajax ha rilasciato un'intervista ai microfoni del quotidiano olandese Allgemene Dagblad, nel corso della quale ha voluto chiarire il suo pensiero sullo Special One, spiegando meglio cosa intendeva quando ha parlato della gestione di Rashford: "Non avevo nessuna intenzione di farne una critica personale. Parlavo solamente dello stile di gioco, che è frutto di una visione diversa del calcio al quale siamo abituati qui in Olanda. Se un grande talento come Rashford gioca un po' meno nel suo club, non può avere quelle chance che avrebbe in un club con la cultura dell'Ajax, per esempio, ed è ciò che ho spiegato. E all'Ajax il club non mirerebbe ad avere immediatamente un altro giocatore al suo posto. Ma la filosofia del Manchester e di Mourinho è diversa, ed è un loro diritto pensarla diversamente ed agire diversamente".

De Boer poi si sofferma a parlare di Mourinho, usando parole al miele nei confronti dell'attuale allenatore del Manchester United: "Ho molto rispetto per lui come allenatore. Ha vinto titoli, è tatticamente fortissimo, sa come controllare la gara contro ogni avversario. Beh, posso ancora imparare molto da lui".

Mou su de Boer: "Peggior tecnico della storia della Premier"

José Mourinho attacca duramente Frank de Boer nel corso della conferenza stampa di presentazione di Manchester United-Siviglia, sfida poi persa dai Red Devils. 



News correlate

Torna su