William Hill IT Italiano

Il PSG fa sua la Coppa di Francia: termina senza lieto fine la "favola" del Les Herbiers

Il Paris Saint Germain vince la sua 12esima Coppa di Francia della storia, superando il Les Herbiers nella finale giocata a Saint Denis

Il Paris Saint Germain si aggiudica la 12esima Coppa di Francia della sua storia, la quarta consecutiva, superando in finale la "favola" Les Herbiers, squadra militante nella National francese, la nostra Serie C.

LA PARTITA - Sul fronte formazioni, Masala schiera il Les Herbiers con un 4-3-3 con Germann al centro dell'attacco, mentre Bongongui e Rocheteau a sostegno sulle fasce. Risponde il PSG con il tridente formato da Mbappé, Cavani e Di Maria mentre in mediana ci sarà Thiago Motta supportato da una parte da Lo Celso e dall'altra da Rabiot.

PRIMO TEMPO, DOPO TRE PALI SEGNA LO CELSO

Il Les Herbiers parte con buona personalità, cercando di giocare sempre il pallone senza lanci lunghi. Ma ben presto è assedio del PSG che al 6' sfiora il vantaggio con un sinistro piazzato di Lo Celso che colpisce il palo a Pichot battuto. All'8' altro legno per i parigini, con Mbappé che batte col destro al volo un cross di Thiago Motta, ma palla che impatta sul palo interno e rientra in campo. Al 19' Di Maria sbaglia clamorosamente un colpo di testa sotto porta, poco dopo terzo palo di serata: conclusione a giro ancora di Lo Celso dall'interno dell'area di rigore, ma palla che impatta sul palo e finisce sul fondo. L'argentino però al 27' porta in vantaggio il PSG: Lo Celso avanza all'altezza della trequarti e giunto al limite dell'area calcia in porta trovando l'angolino alla destra di Pichot. Il les Herbiers non riesce mai a rendersi pericoloso, anzi Psg vicino al raddoppio con una punizione di Daniel Alves che sfiora l'incrocio dei pali. Primo tempo che finisce col vantaggio di misura del PSG.



SECONDO TEMPO, RADDOPPIA CAVANI SU RIGORE

Il secondo tempo si apre senza cambi. Il copione della partita è sempre lo stesso, col PSG che trova anche il 2-0 al 52' con un tocco sotto misura di Mbappé, ma con l'aiuto del VAR, l'arbitro Lesage annulla la rete per un tocco col braccio di Marquinhos in mischia. Il PSG continua però a macinare gioco e occasioni, trovando l'episodio giusto per chiudere il match al 73': imbucata centrale per Cavani che si presenta a tu per tu con Pichot. Il portiere del Les Herbiers lo atterra e arriva il calcio di rigore. Dal dischetto Cavani non sbaglia e fa 2-0. Nel finale di partita il Les Herbiers prova ad affacciarsi dalle parti di Trapp, ma senza riuscire a riaprire la contesa. Il PSG conquista la Coppa di Francia, Unai Emery dice addio ai parigini con un altro trofeo.




News correlate

Torna su