Estero: stop Chelsea e la Champions si complica, dilaga il Barcellona, Real Madrid ko

Il Chelsea fallisce l'aggancio al Liverpool al quarto posto mentre in Liga cade il Real Madrid, che fallisce l'aggancio ai cugini dell'Atletico

Turno infrasettimanale di recuperi per il campionato inglese e per quello spagnolo, con alcuni discorsi ancora aperti. In Premier League ancora aperta soprattutto la corsa Champions, con Chelsea, Liverpool e Tottenham a giocarsi due posti. In Liga, invece, erano di scena Barcellona e Real Madrid, che hanno già definito le proprie posizioni mentre erano i loro rispettivi avversari, Villarreal e Siviglia a giocarsi un posto in Europa League, con risultati ben diversi visto che il sottomarino giallo è crollato in Catalogna mentre il Siviglia dimostra di essere rinato dopo l'addio di Montella e si impone 3-0 sulla squadra di Zidane.

PREMIER, IL CHELSEA FALLISCE L'AGGANCIO

Chelsea-Huddersfield 1-1: In Premier League risalta il pareggio interno del Chelsea contro l'Huddersfield per 1-1 e i Blues mancano l'aggancio al Liverpool, restando al quinto posto a 70 punti, a due lunghezze dai Reds. Punto importante, invece, per gli ospiti, che tra l'altro passano in vantaggio con Depoitre al 50', con il pareggio raggiunto da Alonso al 62', che salgono a 37 punti e sono matematicamente salvi avendo quattro lunghezze di vantaggio sullo Swansea terzultimo.

Leicester-Arsenal 3-1: Serve a poco la vittoria del Leicester sull'Arsenal per 3-1 visto che i padroni di casa sono fuori dalla lotta per l'Europa mentre i Gunners sono matematicamente sesti in classifica e qualificati alla prossima Europa League. Padroni di casa in vantaggio con Iheanacho al 14', poi gli ospiti restano in dieci uomini dopo appena 15' per l'espulsione di Mavropanos ma trovano il pareggio ai inizio ripresa con Aubameyang al 53'. Vardy al 76' su rigore e Mahrez al 90' chiudono la partita.

Manchester City-Brighton 3-1: Altra partita che aveva poco da dire visto che il City è già campione d'Inghilterra mentre il Brighton è gia salvo. Passano in vantaggio i padroni di casa con Danilo, pareggio degli ospiti con Ulloa ma ci pensano Bernardo Silva e Fernandinho a chiudere il match.

Tottenham-Newcastle 1-0: Altra gara importante per la corsa Champions. Gli Spurs non falliscono la possibilità di portarsi al terzo posto, salendo a 74 punti, superando il Liverpool a 72 ma, soprattutto, portandosi a più quattro sul Chelsea e, quindi, qualificandosi matematicamente in Champions. Decide il match un gol di Kane al 50'.

LIGA, VINCE IL BARCELLONA, CROLLA IL REAL

Barcellona-Villarreal 5-1: Il Barcellona, già campione di Spagna, dilaga e si impone 5-1 sul Villarreal. In rete Coutinho, Paulinho, Messi e doppietta di Dembélé per i blaugrana e gol della bandiera degli ospiti messo a segno da Sansone. Il sottomarino giallo resta in zona Europa League, al sesto posto a 57 punti e fallisce il sorpasso al Betis, quinto a quota 59, e vede avvicinarsi il Siviglia, ora a meno tre.

Siviglia-Real Madrid 3-2: Sconfitta inaspettata dei Blancos che, dunque, restano al terzo posto a 72 punti e falliscono l'aggancio ai cugini dell'Atletico, fermi a 75. Il Siviglia, invece, sale in zona Europa League a 54 punti e si porta a tre lunghezze dal Villarreal. Funziona, dunque, la cura Caparros che, da quando è subentrato a Montella, ha raccolto due vittorie su due partite. I padroni di casa si portano addirittura sul 3-0 con le reti di Ben Yedder al 26' e Layun al 45' nel primo tempo, nella ripresa Sergio Ramos prima sbaglia un rigore al 58' e, poi, all'84' sigla un'autore, con le due reti del Real che arrivano solo nel finale con Mayoral all'87 e con Ramos su rigore al 95'.

ULTIMI VIDEO SUL CALCIO EUROPEO

Gli ultimi video, le interviste, le statistiche, le analisi e le curiosità su tutto il calcio europeo.



News correlate

Torna su