L'Argentina gioca contro Israele. Palestinesi pronti a bruciare la maglia di Messi

Richiesta che ha dell'azzurdo quella del presidente della federazione palestinese in vista della gara in programma a Gerusalemme tra Israele e Argentina

Leo Messi, Argentina - Reuters

Leo Messi, Argentina - Reuters

Lo sport dovrebbe unire e avvicinare i popoli, invece ancora una volta una partita di calcio è pretesto per accendere nuove tensioni. La scelta dell'Argentina di giocare in amichevole in Israele, infatti, non è piaciuta al presidente della Federcalcio palestinese che in tutta risposta ha chiesto ai suoi connazionali di bruciare le maglie di Leo Messi in segno di protesta. Una proposta che ha dell'assurdo e che non fa altro che gettare ulteriore benzina sul fuoco in una zona del Mondo dove non passa giorno in cui le violenze non salgano agli onori delle cronache.

PER I PALESTINESI, MESSI E' AL SERVIZIO DI ISRAELE

Secondo Jibril Rajoub, presidente della Palestine Football Association, la partita sarebbe uno "strumento politico" al servizio di Israele. "Non è una partita per la pace, ma una partita politica volta a coprire l'occupazione fascista e razzista", ha detto Rajoub secondo quanto riportato dalla Wafa, l'agenzia di stampa dell'Autorità palestinese. Il leader della federazione ha anche chiesto al numero 10 di Barcellona e Argentina, Leo Messi, di boicottare la partita. Rajoub ha inoltre protestato domenica scorsa nei pressi dell'ufficio consolare dell'Argentina nella città di Ramallah.

LA REAZIONE PROVOCATORIA DI ISRAELE

Il ministro della Cultura e dello Sport d'Israele, Miri Regev, invece, ha spiegato a una radio che il giocatore del Barcellona ha in programma di visitare il Muro del Pianto, un luogo sacro per gli ebrei, ed ha assicurato che l'arrivo della stella argentina è una vittoria per Israele. L'incontro è previsto per sabato allo stadio Teddy Kolek di Gerusalemme e il quartiere di Malha, dove si trova lo stadio, fu in origine un villaggio palestinese sfrattato durante la guerra arabo-israeliana del 1948. La nazionale argentina è attualmente a Barcellona per preparare la Coppa del Mondo 2018 in Russia. Nel torneo, che si svolgerà dal 14 giugno al 15 luglio, la Seleccion albiceleste affronterà nella prima fase Islanda, Croazia e Nigeria.

VIDEO SUL CALCIO IN EUROPA



News correlate

Torna su