Il presidente della Liga attacca l'Inter: 'Usa trucchetti come il Psg per Modric'

Il presidente della Liga ha parlato della partenza di Cristiano Ronaldo e ha attaccato anche la società nerazzurra parlando della trattativa Modric

La trattativa per Luka Modric ha fatto parlare a lungo non solo in Italia, ma in tutto il mondo. La volontà del centrocampista croato era chiara ed era quella di trasferirsi all'Inter, ma il Real Madrid non ha voluto saperne di privarsi del miglior giocatore del Mondiale in Russia. La Liga, così, potrà ancora ammirare le giocate di Modric dopo aver perso Cristiano Ronaldo, acquistato dalla Juventus per 100 milioni di euro, e Neymar, che ha lasciato la Spagna lo scorso anno per trasferirsi al Psg per 220 milioni di euro.

MODRIC, L'ATTACCO DEL PRESIDENTE DELLA LIGA

Il presidente della Liga spagnola, Javier Tebas, ha lanciato una dura accusa ai club italiani, in particolar modo all'Inter per il caso Modric, e al Paris Saint Germain, dopo l'acquisto di Neymar dal Barcellona l'estate scorsa. Queste le sue parole:

La Liga perde le sue stelle: "Dobbiamo chiederci perché sta succedendo. Ci sono club-stato che stanno inflazionando il mercato prendendosi i giocatori. In alcune squadre succedono cose che non dovrebbero succedere. Mi riferisco al Psg ma anche alla Juve con l’acquisto di Cristiano Ronaldo e all’offerta dell’Inter a Modric, con l’Inter che non ha soldi per fare acquisti e poi offre a Modric una quantità mostruosa di soldi che arrivano da chissà dove".

Attacco all'Inter: "Della Juve non lo so, bisognerà vedere com’è l’operazione alla fine. Ma per quanto riguarda l’Inter, l’offerta a Modric ha sicuramente dei trucchi. E il Psg con Neymar è lo stesso. Il PSg è un club “di soli trucchi” come il Manchester City e questo genera circostanze che destabilizzano il mercato e i tifosi spagnoli lo devono sapere".

ATLETICO MADRID SANZIONATO

Nonostante il presidente della Liga manifesti questo sdegno, è giusto ricordare come siano i club spagnoli, in alcune circostanze, al centro di voci che vogliono un comportamento non propriamente corretto. E' il caso dell'Atletico Madrid, ad esempio, che quest'oggi è stato sanzionato dalla Fifa con una multa di 46.000 euro per aver utilizzato un fondo del Qatar per pagare la metà del cartellino di Alessio Cerci dal Torino, acquistato per 14 milioni di euro complessivi nell'estate del 2014.

TI PIACE SCOMMETTERE SUL CALCIO? USA WILLIAM HILL E PRENDI IL BONUS INIZIALE

MODRIC OBIETTIVO INTER

Luka Modric, centrocampista del Real Madrid, è il nuovo obiettivo dell'Inter.



News correlate

Torna su