Manchester United, Pogba al centro delle polemiche dopo il ko contro il Brighton

Il centrocampista francese è finito al centro delle polemiche dopo la sconfitta inaspettata contro il Brighton

Il Manchester United ha compiuto il primo passo falso in campionato con la sconfitta contro il Brighton nella seconda giornata di campionato per 3-2, domenica scorsa. I Red Devils hanno mostrato più di qualche limite e uno dei giocatori finiti al centro delle polemiche è il centrocampista francese, Paul Pogba, da cui ci si aspetta il riscatto dopo un'annata deludente seguita da un Mondiale da protagonista e, soprattutto, da leader. E Mourinho ha voluto premiare questa leadership con la fascia di capitano all'ex Juventus, pur non mancando qualche screzio tra i due.

POGBA AL CENTRO DELLE POLEMICHE

Dopo la sconfitta contro il Brighton sono partiti i processi in casa Manchester United. E il principale imputato sembra essere Paul Pogba, reo secondo alcuni di non essere un vero leader. Uno dei principali fautori di questa teoria è l'ex centrocampista dei Red Devils, Paul Scholes, che ha così parlato dell'ex giocatore della Juventus: "Manca un leader nella squadra, pensavamo che potesse essere Pogba, ma non è così. È stato inconsistente e ha giocato una partita deludente. Non serve che l'allenatore ti dica cosa fare in campo così come non te lo devono dire i tuoi compagni".

Prontamente è arrivata la risposta dell'agente di Pogba, Mino Raiola, che sul proprio profilo Twitter ha replicato così all'ex centrocampista scozzese: "Alcune persone hanno bisogno di parlare per paura di essere dimenticati. Paul Scholes non riconoscerebbe un leader anche se davanti a lui dovesse esserci Sir Winston Churchill. Penso che dovrebbe diventare direttore sportivo e consigliare a Woodward di vendere Pogba. Sarebbero state notti insonni per trovare Pogba un nuovo club".

RUMORS DI MERCATO

Paul Pogba che nell'ultimo periodo è stato anche al centro di alcuni rumors di mercato. Sul centrocampista francese, infatti, c'è l'interesse del Barcellona e del Real Madrid, con i Blancos che si sono defilati dopo la mancata partenza di Luka Modric. Restano in corsa i blaugrana che, però, non hanno ancora formulato un'offerta ufficiale. Difficile, comunque, che il Manchester United decida di privarsi del miglior centrocampista in rosa, soprattutto non potendolo sostituire visto che la sessione di calciomercato in entrata in Inghilterra è stata chiusa il 9 agosto.

TI PIACE SCOMMETTERE SUL CALCIO? USA WILLIAM HILL E PRENDI IL BONUS INIZIALE

ULTIMI VIDEO SUL CALCIO ESTERO

Gli ultimi video, le analisi, le statistiche, le interviste, le curiosità e le notizie di mercato sul calcio estero.



News correlate

Torna su bet