Balotelli, niente Marsigllia: resta al Nizza

Dopo tanti rumors di mercato il centravanti della Nazionale ha deciso di restare al Nizza in questa stagione

Si è parlato molto in questa sessione di calciomercato del futuro del centravanti del Nizza e della Nazionale italiana, Mario Balotelli. Il giocatore lo scorso anno ha dimostrato di essere maturato molto, tanto da meritarsi la convocazione in Nazionale ed essere considerato al centro del progetto da parte del commissario tecnico, Roberto Mancini. Prestazioni che hanno portato SuperMario al centro di alcuni rumors di mercato ma il Nizza, alla fine, ha deciso di rifiutare le avances degli altri club.

BALOTELLI RESTA AL NIZZA

Mario Balotelli resterà al Nizza anche questa stagione. Nonostante la sessione estiva di calciomercato in Francia chiuderà il 31 agosto, il centravanti italiano ha deciso di restare nel club rossonero. Si era parlato molto della volontà del giocatore di provare una nuova esperienza, ma il mancato ritorno in Italia e l'offerta poco convincente del Marsiglia ha portato ala permanenza di SuperMario. Ieri sera è arrivato anche l'annuncio del club, che ha sottolineato come Balotelli si appresti a cominciare la terza stagione con la maglia del Nizza.

IL PRESIDENTE DEL NIZZA PARLA DI BALOTELLI

Il presidente del Nizza, Rivere, ha parlato della permanenza di Mario Balotelli in rossonero, soffermandosi sulla trattativa sfumata con il Marsiglia:

"Hanno proposto tra 0 e due mln e mezzo ma mai di più. La prima offerta era a zero ma in cambio avremmo avuto il cartellino di Cabella per cinque mln. Abbiamo anche poi avuto una proposta a due mln e mezzo sempre con Cabella nella trattativa che avremmo pagato due mln e mezzo. Erano solo proposte e il Nizza non era interessata a queste condizioni. Raiola? Molto è stato detto su di lui in questa sessione di mercato, ma è stato esemplare con noi e voglio ringraziarlo".

TI PIACE SCOMMETTERE SUL CALCIO? USA WILLIAM HILL E PRENDI IL BONUS INIZIALE

BALOTELLI E IL PALLONE D'ORO

Il centravanti del Nizza ha parlato del sogno di vincere il pallone d'oro, mai tramontato.



News correlate

Torna su bet