Estero - Al Dortmund il primo scontro diretto in Bundesliga. In Ligue 1 cade il Monaco

Il Borussia Dortmund batte il Lipsia nel primo scontro diretto in Bundesliga mentre il Monaco cade in casa del Bordeaux

Comincia con il botto la Bundesliga subito con una partita di cartello che ha visto sfidarsi il Borussia Dortmund e il Lipsia all'Iduna Park. Due squadre che lo scorso anno fino all'ultimo sono state in lotta per un posto in Champions League, con i gialloneri che hanno strappato il pass all'ultima giornata, mentre la squadra della Red Bull è crollata nelle ultime settimane. In Francia, invece, la partita di cartello di oggi vedeva il Monaco impegnato sul campo del Bordeaux nella terza giornata di campionato.

IL MONACO CADE CON IL BORDEAUX

Non è cominciata nel migliore dei modi la stagione del Monaco, che sta deludendo le aspettative. La squadra di Jardim, infatti, era vista come potenziale anti Psg ma quest'oggi è arrivata la sconfitta n casa del Bordeaux, che ha seguito il pareggio di settimana scorsa in casa contro il Lille. I padroni di casa si portano in vantaggio con Kamano al 48' su rigore, i monegaschi trovano il pareggio al 63' con Pellegri, ma nel finale arriva il gol vittoria sempre con Kamano, nei minuti di recupero al 92'. Il Monaco, dunque, resta fermo a 4 punti, il Bordeaux invece con questo successo sale a tre punti, i primi di questo campionato.

IL BORUSSIA DORTMUND BATTE IL LIPSIA

La Bundesliga si apre subito con un big match tra il Borussia Dortmund e il Lipsia. All'Iduna Park regna lo spettacolo, con i padroni di casa che si impongono con un perentorio 4-1. Lipsia che parte forte e passa subito in vantaggio con Augustin al 1', ma è solo un vantaggio illusorio visto che al 21' arriva il pareggio di Dahoud, con la rimonta completata al 40' con l'autorete di Sabitzer, mentre al 43' arriva il terzo gol del Borussia con Witsel. Nella ripresa la squadra di Favre amministra e trova la rete del 4-1 nei minuti di recupero con Reus al 91'.

TI PIACE SCOMMETTERE SUL CALCIO? USA WILLIAM HILL E PRENDI IL BONUS INIZIALE



News correlate

Torna su