Nations League, colpo Spagna in Inghilterra: la Svizzera 'maltratta' l'Islanda

Ancora un big match nella prima giornata di Nations League con Inghilterra e Spagna in campo: vincono la Bosnia di Dzeko e la Grecia di Manolas

La Nations League 2018-2019 ha concluso la sua prima giornata, con il big match del Wembley Stadium di Londra tra Inghilterra e Spagna, in campo nella Divisione A per il Gruppo 4 che registra anche la presenza della Croazia. A vincere sono state le Furie Rosse di Luis Enrique, all'esordio in panchina, che hanno rimontato e portato a casa il successo per 2-1.

Il primo tempo regala molte emozioni, con i padroni di casa che si portano in vantaggio all'11': contropiede fulminante dell'Inghilterra, con Kane che gioca di sponda e fa salire Shaw sulla sinistra, cross forte e teso verso il secondo palo per Rashford, che sbuca alle spalle di Nacho e batte un incolpevole De Gea. La reazione della Spagna è veemente e al 13' è subito 1-1: Carvajal sfonda sulla destra e serve in area Rodrigo, la punta del Valencia va sul fondo e mette all'indietro per Saul Niguez, tiro di prima intenzione col destro che batte sul primo palo Pickford.

Ma il  primo tempo regala ancora emozioni, con la Spagna che ribalta il punteggio al 32': calcio di punizione battuto in maniera forte e tesa a rientrare col destro da Thiago Alcantara, Rodrigo sbuca davanti a Pickford sul primo palo e con un tocco di sinistro gela Wembley.

Il secondo tempo si apre con un bruttissimo scontro aereo che vede Luke Shaw avere la peggio con Carvajal. Gioco fermo diversi minuti (il giocatore uscito in barella, immobilizzato e con la maschera dell'ossigeno, è stato dato poi cosciente, vigile e in contatto al telefono con la sua famiglia), e terzino inglese sostituito da Rose. I ritmi si abbassano, con De Gea che salva su Rashford al 75', troppo centrale però la conclusione a colpo sicuro dell'attaccante dello United. Gli assalti finali dell'Inghilterra, compresi quelli arrivati nei 9 minuti di recupero concessi, non portano frutti. La Spagna di Luis Enrique porta a casa la vittoria.

TUTTI I RISULTATI DELLA NATIONS LEAGUE

RISULTATI DIVISIONE A - Sempre per la Divisione A, oltre al match di Wembley, si è giocato anche a San Gallo con la Svizzera di Petkovic che ha disintegrato l'Islanda di Hamren per 6-0 nel Gruppo 2. Alla festa elvetica hanno partecipato Zuber e Zakaria con le reti nel primo tempo, mentre nella ripresa hanno segnato Shaqiri, Seferovic, Ajeti e Mehmedi.

RISULTATI DIVISIONE B - Nella Divisione B, si è giocato un solo match. In campo a Belfast l'Irlanda del Nord e la Bosnia nel Gruppo 3. Ad imporsi sono stati gli ospiti guidati da Dzeko e Pjanic per 2-1 con una rete per tempo. Vantaggio con Duljevic al 36' e raddoppio di Saric al 64'. Inutile la rete della bandiera di Grigg al 93'.

RISULTATI DIVISIONE C - Nella Divisione C si è giocato nel Gruppo 2, con le sfide Finlandia-Ungheria ed Estonia-Grecia. Al Ratina Stadion di Tampere, la Finlandia si è imposta per 1-0 contro i magiari, con la contesa decisa dalla rete in avvio di Pukki dopo 7 minuti. In quel di Tallin invece, la Grecia ha trovato i tre punti con le reti di Fourtounis al 14' e

RISULTATI DIVISIONE D - Nell'ultima divisione della Nations League, si è giocato nel Gruppo 2. La prima sfida ha visto la Bielorussia travolgere per 5-0 San Marino in quel di Minsk, mentre in serata il Lussemburgo ha travolto per 4-0 la Moldavia.

INFO NAZIONALE ITALIANA

CALENDARIO, CLASSIFICHE, DATE E ORARI PARTITE NATIONS LEAGUE 2018-2019

TUTTE LE DATE DEGLI EUROPEI DEL 2020 E LE CITTA' OSPITANTI

CALENDARIO QUALIFICAZIONI EUROPEI 2020

CALENDARIO E DATE MONDIALI 2022 IN QATAR



News correlate

Torna su bet