Brasile, il ct Tite non convoca Douglas Costa: l'infortunio non c'entra

Il ct della Nazionale brasiliana, Tite, ha deciso di punire il brutto gesto di Douglas Costa nei confronti di Di Francesco

Arriva la lista dei convocati di Tite per il Brasile, per le due partite il 12 e 16 ottobre, contro Arabia Saudita e Argentina. Il ct dei verdeoro non convoca Douglas Costa. Ricordiamo che l'attaccante è uscito infortunato dalla sfida di Champions League contro il Valencia, ma la mancata convocazione è per punire il giocatore dopo lo scontro avuto con il giocatore del Sassuolo, Di Francesco.

TITE PUNISCE DOUGLAS COSTA

Arriva la punizione esemplare di Tite, commissario tecnico della Nazionale brasiliana, nei confronti di Douglas Costa, che non passa sopra alla brutta reazione in occasione della partita tra Juventus e Sassuolo. Ecco le sue parole: "Come ho detto altre volte, ci sarà occasione per tutti quelli che sono rimasti fuori. Nello specifico, per quanto riguarda Dougla Costa, non è stato convocato per due fattori: l'infortunio e l'incidente successo in campionato. E' un atto che ha mostrato mancanza di disciplina". Il ct del Brasile è chiaro che si riferisce allo scontro in campionato, tra l'attaccante juventino e Federico Di Francesco, giocatore del Sassuolo.

CONVOCATI BRASILE, C'E' INVECE ALEX SANDRO

Il commissario tecnico del Brasile ha diramato l'elenco dei giocatori convocati in vista delle gare del 12 e 16 ottobre, contro Arabia Saudita e Argentina. Nella lista manca Douglas Costa. L'attaccante esterno è infortunato, ma Tite non lo convoca per un motivo di disciplina. C'è invece l'altro juventino Alex Sandro. In difesa è stato convocato anche Miranda, giocatore dell'Inter. Ecco la lista completa: Alisson, Ederson, Felipe; Fabinho, Danilo, Alex Sandro, Marcelo, Marquinhos, Joao Miranda, Eder Militao, Pablo; Casemiro, Walace, Arthur, Fred, Philippe Coutinho, Renato Augusto; Everton, Roberto Firmino, Gabriel Jesus, Malcom, Neymar, Richarlison.

TI PIACE SCOMMETTERE SUL CALCIO? ENTRA, REGISTRATI SU WILLIAM HILL E PRENDI IL BONUS INIZIALE



News correlate

Torna su