Barcellona, scoppia il caso Vidal: il cileno chiede più spazio

Il centrocampista cileno è finito al centro di un caso dopo le esternazioni rilasciate per lo scarso impiego di questa prima parte di stagione

Uno degli acquisti più importanti della scorsa sessione di calciomercato del Barcellona è stato sicuramente il centrocampista cileno, Arturo Vidal. Il giocatore sembrava destinato all'Inter che, però, avendo un solo posto libero da extra comunitario, ha deciso di puntare su Keita Balde. Così i blaugrana hanno affondato il colpo e acquistato il cileno dal Bayern Monaco per 20 milioni di euro, con il giocatore che ha firmato un contratto triennale a 8 milioni di euro a stagione. Nonostante le cifre importanti investite dai catalani, fino ad ora Vidal non ha trovato grandissimo spazio e questo ha creato alcune tensioni con il tecnico del Barça, Valverde.

BARCELLONA, VIDAL SCONTENTO

Il suo futuro sembrava dovesse essere in Italia ma, alla fine, Arturo Vidal è stato acquistato dal Barcellona, che ha offerto una cifra importante per un giocatore classe 1987, che veniva da un infortunio delicato al ginocchio. Alla luce delle condizioni fisiche non ottimali, il tecnico Valverde non ha utilizzato molto il centrocampista cileno, che ha giocato solo qualche minuto in questa prima parte della stagione. Sui social l'ex giocatore di Bayern Monaco e Juventus ha espresso il proprio malcontento:

"Come si può essere felici quando non gioca? Meno me, che sono un giocatore che ha sempre combattuto, che è stato nelle migliori squadre del mondo, ho vinto e voglio continuare a vincere con Barcellona. Quando ho un problema o mi arrabbio parlo direttamente con l’allenatore".

IL BARCELLONA NON CI STA

Dichiarazioni di Vidal che non sono andate giù al Barcellona, con il direttore generale del club blaugrana, Pep Segura, che ha risposto duramente al centrocampista cileno, intervistato ai microfoni di El Mundo Deportivo:

"Deve avere rispetto per i compagni di squadra, per lo spogliatoio, per l'allenatore e per il club. Comunque lui ha capito che questi suoi post hanno creato danno più a lui che agli altri e credo che modificherà questo suo modo di fare. Dimostra che Arturo vuole integrarsi rapidamente al Barcellona e vuole aiutare la squadra a vincere, per questo si sente frustrato nel giocare pochi minuti".

Le soluzioni a questa polemica sono due. La prima riguarda la presa di posizione dello stesso Vidal, che accetterà di giocare quando chiamato in causa dal proprio allenatore. L'altra soluzione è più drastica e potrebbe portare all'allontanamento di Valverde, che non sta ottenendo grandi risultati.

TI PIACE SCOMMETTERE SUL CALCIO? USA WILLIAM HILL E PRENDI IL BONUS INIZIALE



News correlate

Torna su