Nations League, la Germania non c'è più: l'Olanda vola e travolge i tedeschi

La Germania continua a incassare sconfitte e la formazione di Low perde contro l'Olanda: nelle altre sfide vittorie per Repubblica Ceca, Norvegia e Bulgaria

La Nations League 2018-2019 ha chiuso anche la terza giornata, allineando dunque tutti i Gruppi al girone di andata. Tra i match più attesi, di sabato 13 ottobre, vi era sicuramente quello della Johan Cruijff Arena di Amsterdam tra l'Olanda di Ronald Koeman e la Germania di Joachim Low. Altri match importanti erano quelli validi per la Divisione B col derby Slovacchia-Repubblica Ceca e Irlanda-Danimarca. Scopriamo assieme tutti i risultati di giornata della Nations League.

L'OLANDA BATTE LA GERMANIA AD AMSTERDAM

Nel match del Gruppo 1 della Divisione A, l'Olanda gioca in ottimo primo tempo e lo chiude in vantaggio per 1-0. La Germania in realtà parte bene e con buona personalità, ma ben presto la sterilità offensiva dei tedeschi si fa notare. I padroni di casa ne approfittano e iniziano ad attaccare con buona continuità dopo il 15'. A forza di spingere, gli Orange passano in vantaggio alla mezz'ora: corner battuto al centro da Depay, Babel svetta più in alto di tutti e colpisce di testa la traversa, Neuer è già a terra dopo un'uscita accennata e così Van Dijk mette dentro sempre con la testa. L'Olanda insiste e sfiora in un paio di circostanze anche il raddoppio, prima con Ginter che salva tutto su un Babel pronto a chiudere a rete, poi con un destro di Wijnaldum che termina fuori di poco. Nella ripresa la Germania attacca a testa bassa, anche perché Low immette più qualità nella squadra inserendo Sané, Draxler e Brandt. E il neo entrato in forza al Manchester City al 64' si divora il pareggio con un sinistro da favorevolissima posizione messo clamorosamente fuori. L'Olanda in contropiede ha delle praterie che sfrutta puntualmente all'86' con Promes che sfonda sulla destra e mette al centro dove Depay prima controlla e poi batte col destro Neuer. La Germania non c'è più e Wijnaldum al 93' segna anche la rete del 3-0 con una grande giocata chiusa con un destro nell'angolino.

TUTTI I RISULTATI DELLA NATIONS LEAGUE

RISULTATI DIVISIONE B - Nella Divisione B sono andate in scena due partite come sopra accennato. Nel pomeriggio la Repubblica Ceca ha avuto la meglio della Slovacchia per 2-1 alla City Arena Trnava. Succede tutto nella ripresa: prima il vantaggio ospite siglato da Krmencik al 52', abile a 'bruciare' Skriniar in velocità sulla verticalizzazione di Dockal e battere Dubravka. Al 62' è Hamsik a trovare il pareggio con un sinistro sotto misura sugi sviluppi di un corner, ma a decidere è al 76' un colpo di testa di Schick ad anticipare ancora uno Skriniar apparso distratto. Nell'altra sfida che si giocava a Dublino, finisce 0-0 tra Irlanda e Danimarca.

RISULTATI DIVISIONE C - Nella Divisione C si giocava nel Gruppo 3, con due partite in programma. All'Ullevål Stadion di Oslo, la Norvegia ha piegato 1-0 la Slovenia grazie alla rete di Selnaes al quinto minuto di recupero della prima frazione di gioco. In serata invece si giocava al Nacionalen Stadion Vasil Levski di Sofia, con la Bulgaria che ha battuto in rimonta per 2-1 Cipro.

RISULTATI DIVISIONE D - Nell'ultima divisione della Nations League, si sono giocate quattro partite, valide per il Gruppo 1 e 4. E nel quarto raggruppamento è arrivata una grande sorpresa, con la prima storica vittoria in partite ufficiali per Gibilterra, con l'1-0 in casa dell'Armenia firmato dal rigore di Chipolina ad inizio ripresa. Nell'altra sfida la Macedonia ha vinto facilmente contro il Liechtenstein per 4-1, a segno anche Trajkovski con una doppietta e Pandev. Nel Gruppo 1 invece la Georgia ha superato 3-0 Andorra, mentre GeorgiaKazakistan hanno pareggiato 1-1.

INFO NAZIONALE ITALIANA

CALENDARIO, CLASSIFICHE, DATE E ORARI PARTITE NATIONS LEAGUE 2018-2019

TUTTE LE DATE DEGLI EUROPEI DEL 2020 E LE CITTA' OSPITANTI

CALENDARIO QUALIFICAZIONI EUROPEI 2020

CALENDARIO E DATE MONDIALI 2022 IN QATAR



News correlate

Torna su