Novara-Cremonese inizio alle 12:30 di oggi 8 dicembre. Ecco dove seguire la partita in streaming e in TV

Dove vedere Novara-Cremonese in diretta tv e live streaming? Ecco tutte le info a riguardo

Novara-Cremonesesfida valida per la diciottesima giornata di Serie B, verrà giocata oggi venerdì 8 dicembre alle ore 12:30, sarà visibile sui canali pay tv a pagamento, ossia Sky Sport e Sky Calcio. Inoltre, per chi volesse seguire in streaming la sfida, consigliamo Bet365.

Per aumentare il tuo coinvolgimento, bet365 trasmette in streaming oltre 100.000 eventi dal vivo sul tuo PC ogni anno, quindi puoi scommettere mentre l'azione si svolge (il gioco è vietato ai minori di anni 18 - Gioca responsabilmente). I momenti salienti includono i tornei Masters 1000 di tennis e partite di alcuni dei migliori campionati nazionali di calcio del mondo. Per utilizzare il servizio di Live Streaming è necessario aver effettuato l'accesso e disporre di un account con saldo positivo o di aver effettuato una scommessa nelle ultime 24 ore. Ogni evento sul sito web di bet365 che ha l'icona Play o Video accanto ad esso è programmato per essere mostrato tramite Live Streaming.

Novara-Cremonese è visibile in streaming

Ecco il palinsesto delle partite di calcio e degli eventi sportivi di oggi

DA PC CLICCA QUI                       

DA MOBILE CLICCA QUI

ANALISI - È tutto pronto allo Stadio Silvio Piola per l'inedito lunch match del campionato cadetto. Il Novara scende in campo in leggera ripresa dopo un periodo poco entusiasmante, avendo raccolto 4 punti nelle ultime due giornate: la bella vittoria per 3-1 sul campo del Venezia di Pippo Inzaghi e il pareggio casalingo per 1-1 con l'Empoli permettono agli azzurri di arrivare al match con un'iniezione di fiducia non da poco, con un ulteriore successo che gli consentirebbe di portarsi a ridosso della zona play-off.

Eugenio Corini, tecnico dei Gaudenziani, è intervenuto così nella consueta conferenza stampa della vigilia: “E’ normale che sia rimasto un po’ di rammarico dopo il pareggio di sabato scorso, è un peccato aver subito il pareggio a pochi minuti dalla fine. E’ stata una partita molto tattica, i tre centrocampisti lasciavano poco spazio e hanno fatto un filtro importante, per questo è venuto fuori questo tipo di partita, hanno creato una grande densità di uomini negli ultimi 35 metri. Ho detto ai ragazzi che dobbiamo trasformare l’amarezza in rabbia, domani affrontiamo una squadra difficile da battere che sta facendo un grande campionato".

Di contro la Cremonese, protagonista in positivo di questo avvio stagionale dopo la storica promozione dalla Serie C. I Grigiorossi si trovano in piena zona play-off dopo i primi 17 appuntamenti in cadetteria, a soli tre punti di distacco dalla vetta presidiata da Parma e Bari. Un distacco non incolmabile, che la Cremo potrebbe annullare in caso di vittoria nella non facile trasferta piemontese. Per riuscire nell'intento bisognerà bissare il successo casalingo di una settimana fa ai danni dello Spezia, sconfitto 1-0 allo Zini.

Il grande ex della gara, il tecnico Tesser, ha introdotto anch'esso la sfida ai microfoni: "Ho avuto la fortuna di lavorare in quella piazza in un momento storico importante. La dura legge dello sport ci renderà avversari nei 90’ di gara. Il Novara è una squadra difficile da affrontare. Ha battuto le prime della classe. Ha un mix tra giovani ed esperti. Paulinho? Non è ancora la massimo della condizione. Ho parlato con lui, domani partirà dalla panchina. Disponibili? Tutti ad eccezione di Mokulu. Claiton rientra cosi come Pesce. Croce idem. Ballottaggio a tre per l’ultimo posto a centrocampo"

INFO SERIE B