Il vice presidente nerazzurro ha risposto alla parole pronunciate ieri sulla tv ufficiale della Juventus, che intanto si scusa con il proprio direttore

Potrebbe giungere al termine la querelle tra il mondo Inter e Jtv, canale ufficiale della Juventus. E' ormai nota la polemica scoppiata tra la serata di ieri e oggi, con il presidente di Comunicazione bianconera, Sandro Pellò, che si era augurato di "rimandare gli interisti nelle fogne" e la conseguente reazione del mondo nerazzurro, che non ha fatto mancare di esprimere tutto il proprio disappunto sui social.  Ma poco fa sono arrivate le parole del vice presidente del club nerazzurro, Javier Zanetti, e del direttore di Jtv, Claudio Zuliani, a chiudere la polemica.

Il derby d'Italia è sempre stato al centro di tante polemiche ma si sarebbe fatto a meno di quella scoppiata nella giornata di oggi. Intanto il vice presidente dell'Inter, Javier Zanetti, a margine della festa della Fondazione Pupi, ha risposto alle dichiarazioni di Pellò in maniera elegante ai microfoni dei cronisti. Queste le sue parole:

"Non è nel nostro stile fare polemiche, noi pensiamo solo alla partita che si giocherà sabato sera. Bisogna vedere anche chi dice certe cose, lasciano il tempo che trovano. Noi siamo concentrati su questa sfida, che è importante. Non è decisiva ma sicuramente darebbe un punto di forza alla squadra".

Le scuse di Zuliani

Nel frattempo sono arrivate le scuse del direttore di JtvClaudio Zuliani, che non ha mancato di sottolineare come lo stesso debba accadere quando sono altri ad insultare la Juventus e i propri tifosi. Queste le parole rilasciate poco fa:

"Sandro purtroppo si  è lasciato sfuggire una parola e a volte può succedere in una diretta di molte ore. E' stata una parola sbagliata e per questo ha chiesto scusa, spero che queste scuse vengano accettate da chi giustammente si è sentito offeso. Sarebbe bello se succedesse altrettanto quando qualche pensatore illuminato occidentale dice che noi rubiamo, che siamo una squadra da furti  e passa tutto in divertimento e nessuno chiede scusa. Noi quando sbagliamo chiediamo scusa e quindi ci scusiamo con chi abbiamo offeso e ci auguriamo che lo stesso accada dall'altra parte".

SPORTNOTIZIE24 CONSIGLIA...

Ti piace scommettere sul calcio e sullo sport in generale? Sportnotizie24 consiglia Bet365 che offre anche più di 100.000 eventi in live streaming all'anno, quindi puoi scommettere mentre guardi l'evento e mentre l'azione si svolge (il gioco è vietato ai minori di anni 18 - Gioca responsabilmente). Ogni evento sul sito web di bet365 che ha l'icona Play o Video accanto ad esso è programmato per essere mostrato tramite Live Streaming. REGISTRATI ADESSO SU BET365

Palinsesto delle partite di calcio e degli eventi sportivi di oggi in streaming

DA PC CLICCA QUI                       

DA MOBILE CLICCA QUI