Il domino delle panchine: Conte via dal Chelsea può scatenare il valzer

L'ex tecnico della Juventus lascerà quasi sicuramente il Chelsea, scatenando un vero e proprio domino tra le panchine a livello internazionale

Se per il calciomercato che riguarda i calciatori bisognerà aspettare ancora qualche mese, c’è un mercato che forse inizia già a muoversi in vista della prossima stagione. È il mercato degli allenatori, visto che sono diversi i club destinati a cambiare guida tecnica al termine dell’annata attualmente in corso. Al di là di quelli in scadenza, anche i tecnici apparentemente blindati da un lungo contratto non possono essere completamente certi della conferma. Nessun allenatore può infatti mai essere sicuro al 100% della propria posizione, irrimediabilmente legata ai risultati.

CONTE IN BILICO

Il tecnico che potrebbe scatenare un effetto domino a livello internazionale è indubbiamente Antonio Conte, che sulla panchina del Chelsea sta vivendo un’annata decisamente complicata. Nell’ultimo turno è arrivata un’inaspettata sconfitta sul campo del Watford che ha fatto sprofondare i Blues a -19 dalla vetta della classifica. Il Chelsea lo ha confermato a tempo, ma al termine della stagione sarà quasi sicuramente addio. Sulle sue tracce ci sono come sempre la Nazionale italiana, ma anche diversi club di Serie A come Roma, Milan e soprattutto Inter, nel caso in cui Luciano Spalletti dovesse fallire l’accesso alla prossima Champions League. Roman Abramovich ha già individuato qualche possibile alternativa, dall’ex Barcellona Luis Enrique a Maurizio Sarri del Napoli. Che intanto ha messo in standby il rinnovo contrattuale con gli azzurri, in attesa di capire come si concluderà la lotta Scudetto in Serie A.

LA SERIE A TREMA

Detto del Napoli, nemmeno Inter e Milan possono essere certi della conferma del loro allenatore. Luciano Spalletti, come detto, è vincolato ai risultati, che dovranno essere diversi rispetto a quelli che stanno maturando ultimamente in casa nerazzurra. Gennaro Gattuso, a differenza del dirimpettaio, al momento sta portando a casa risultati importanti, ma non è esclusa una rivoluzione nel caso in cui Antonio Conte dovesse tornare sul mercato. Insomma, dalla Nazionale ai top club di Serie A, tutti osservano con attenzione quanto sta succedendo a Stamford Bridge. Pronti a rimettersi in gioco per provare ad arrivare al tecnico ex Juventus.

CAPITOLO JUVENTUS

Sulla carta Massimiliano Allegri è certo della conferma da parte della Juventus, forte anche di un contratto fino al 2020. Ma le tentazioni che arrivano dall’estero potrebbero far cambiare idea al tecnico livornese. PSG e Real Madrid, squadre interessate anche ad Antonio Conte, potrebbero puntare anche su Allegri, convincendolo a cambiare aria. Al termine della stagione potrebbe dunque scatenarsi un vero e proprio domino che coinvolgerà le più grandi panchine d’Europa.

La Serie A è visibile in streaming – Clicca per le info

SEGUI SPORTNOTIZIE24 SUI SOCIAL!

FACEBOOK - TWITTER - GOOGLE PLUS - INSTAGRAM

Vuoi scrivere per noi? Ecco come fare



News correlate

Torna su