Juventus, giovedì la conferenza stampa di Buffon: tutte le possibilità

Il portiere della Juventus ha indetto una conferenza stampa in cui annuncerà la decisione relativa al suo futuro

Siamo ormai agli sgoccioli della lunga e vincente carriera di Gianluigi Buffon, portiere e capitano della Juventus e della Nazionale italiana. Nel corso della giornata di ieri, il calciatore ha annunciato attraverso i canali ufficiali del club bianconero una conferenza stampa in cui verranno comunicate le decisioni definitive relative al suo futuro. Tutto lascia pensare che davanti ai giornalisti Buffon comunicherà la sua decisione di dire addio al calcio giocato, ma restano anche aperte anche possibilità.

Buffon annuncerà l'addio: per lui una carriera dietro la scrivania

Nella giornata di ieri sui social alcuni tifosi avevano auspicato la possibilità che il calciatore decida di proseguire la propria carriera sportiva almeno per un altro anno. Allo stato attuale, però, sembra probabile che la sua decisione sia quella di appendere gli scarpini al chiodo. Dopo l'annuncio dell'addio, Buffon dovrebbe prendersi un periodo di pausa per decidere il proprio futuro, che sarà quasi certamente dietro a una scrivania, dunque una carriera dirigenziale.

E se Buffon decidesse di continuare a giocare?

Allo stato attuale Buffon ha offerte sia dalla FIGC che dalla FIFA. Nel primo caso andrebbe a fare da collante tra allenatore e calciatori, nel secondo caso diverrebbe consulente del presidente Gianni Infantino che ormai da tempo ha dimostrato di volersi circondare di ex calciatori come già fatto con Zvonimir Boban. Ma non è escluso, secondo Tuttosport, che Buffon decida di continuare ancora un po' la propria carriera da calciatore, ovviamente non alla Juventus. Non al Boca Juniors che l’ha corteggiato a lungo, ma sicuramente in un club di alto rango. Si tratta di una pista che si aggira attorno al 20% di possibilità, non di più, ma sicuramente che al momento va tenuta in considerazione. Giovedì in conferenza stampa Buffon finalmente svelerà tutto. E i tifosi non vedono l'ora di capire quale sarà il suo futuro, calcistico e non.

Allegri: "Macché Allegrismo, è questione di pratica"

Il tecnico bianconero è intervenuto in conferenza stampa dopo il pareggio ottenuto allo Stadio Olimpico che ha regalato alla Juventus il settimo scudetto consecutivo.



News correlate

Torna su