Zidane, niente Manchester United: nel futuro c'è la Juventus

L'ormai ex allenatore del Real Madrid era stato accostato ai Red Devils nelle ultime settimane vista la crisi di risultati della squadra di Mourinho

Nelle ultime settimane si è parlato molto di Zinedine Zidane. Il tecnico francese, così come Antonio Conte, è senza squadra dopo aver lasciato il Real Madrid e, dunque, il suo nome subito viene accostato alla panchina della prima squadra in difficoltà. E' stato il caso del Manchester United, che sembrava pronto ad esonerare José Mourinho vista la crisi di risultati e il rapporto non idilliaco con alcuni dei suoi giocatori. Il match di sabato, però, sembra aver dimostrato che la squadra è ancora con lui. Al termine del primo tempo, infatti, i Red Devils erano sotto di due gol in casa con il Newcastle e a quel punto l'esonero sarebbe stato inevitabile. Nella ripresa, però, c'è stata la grande rimonta che ha proiettato lo United a 13 punti, a meno cinque dalla zona Champions.

ZIDANE, LA JUVENTUS NEL FUTURO

Sembra essere definitivamente accantonata, dunque, l'ipotesi di un approdo di Zinedine Zidane sulla panchina del Manchester United. Dopo i trionfi sulla panchina del Real Madrid, con ben tre successi di fila, infatti, il futuro del tecnico francese potrebbe tingersi a tinte bianconere. Zidane, infatti, potrebbe tornare a lavorare con Cristiano Ronaldo, acquistato in estate dalla Juve per 100 milioni di euro. Proprio il fuoriclasse portoghese è lo sponsor principale del francese, visto il rapporto idilliaco che si è instaurato nel periodo nella Capitale spagnolo. Il ruolo di Zidane, però, non sarebbe ancora chiaro visto che al momento sulla panchina c'è saldamente Massimiliano Allegri, che tanto bene sta facendo in questa stagione. Non è escluso un ruolo come dirigente, così come potrebbe essere anche l'erede del tecnico toscano, che ha sempre molti ammiratori in Premier League.

L'AMMISSIONE DELL'AGENTE

A non escludere un futuro alla Juventus ci ha pensato lo storico agente di Zidane, Alain Migliaccio, che, intervenuto ai microfoni del Journal du Dimanche, ha sottolineato come possa essere un'ipotesi l'approdo in bianconero:

"Non penso che andrà in Inghilterra. La Premier non è compatibile con il suo stile, ho discusso con lui e non è interessato. La Juventus? C'è una storia, potrebbe essere. Zidane vuole lasciarsi sedurre da un club del suo cuore, da un progetto magnifico. La prossima squadra di Zinedine non sarà però necessariamente una grande d'Europa".

TI PIACE SCOMMETTERE SUL CALCIO? USA WILLIAM HILL E PRENDI IL BONUS INIZIALE



    News correlate

    Torna su