Scommesse e calcio a braccetto: una combinazione vincente anche nel 2018-2019

L'argomento scommesse nel calcio ha preso sempre più piede nel corso degli anni, con tanti appassionati sempre più vicini a questo mondo non solo per la Serie A

Chi non ha mai tentato la fortuna, scommettendo su qualche partita di calcio? La domanda è ovvia, la risposta è ancora più scontata. Tutti o quasi gli appassionati di calcio hanno prima o poi tentato una giocata, provando a 'divertirsi' e guadagnare qualche importante vincita in denaro. Si scommette non solo per la Serie A, visto che la possibilità di scommettere è assolutamente vasta e riguarda tutti i campionati del Mondo, Coppe incluse. E nel corso degli anni questo 'mondo' ha visto sempre più incrementi di gente disposta a puntare qualche euro sugli eventi calcio, con tante agenzie di scommesse che si sono radicate nel territorio italiano.

La Serie A è ovviamente fonte d'ispirazione, con le scommesse calcio che hanno preso il posto della schedina, il famoso Totocalcio che è andato via via perdendo di importanza e fascino. Chi non ricorda la serie di 13 partite, dove alla fine erano inserite anche partite di Serie B e Serie C, oppure calcio estero in mancanza d'altro. I famosi segni 1, X, 2 e poi tutti davanti alla TV a conoscere risultati per confrontarli con le proprie previsioni. Ovviamente la Serie A resta il campionato principale in Italia in tema di scommesse, sia per motivi di conoscenza di squadre, sia per motivi di 'cuore'. Sì, perché si scommette anche badando a questo.

LA SERIE A ACQUISTA FASCINO E IMPORTANZA

Il campionato di Serie A da sette anni vive di una egemonia totale targata Juventus. L'arrivo di Cristiano Ronaldo non ha fatto altro che aumentare il divario con le concorrenti, con i bianconeri spinti a migliorare al massimo la squadra per tentare la scalata alla Champions League. La formazione di Allegri non sembra di certo volersi accontentare e anche in questa stagione 2018-2019 il discorso sembra già potersi chiudere in grande anticipo. Alle spalle della Juventus ci sono Napoli e Inter, ma sia partenopei che nerazzurri non sembrano in grado di poter mettere davvero i bastoni tra le ruota di Chiellini e compagni. Anche perché Roma e Milan accusano problematiche diverse, con i giallorossi sempre 'costretti' a vendere i pezzi migliori per rigenerare le casse economiche, mentrei i rossoneri sono usciti da poco da una situazione societaria molto complicata. Per il resto la Serie A concede sempre sorprese e dura battaglia per accaparrarsi i posti europei, con Lazio, Fiorentina, Sampdoria e Torino tra le più accreditate per raggiungere l'obiettivo Europa.


SCOMMETTERE SULLA SERIE A, COME FARE?

Quindi, come scritto nel titolo, scommesse e calcio vanno ormai a braccetto. Questa risulta essere una combinazione vincente anche nel 2018-2019. E come detto non solo per la Serie A. Ma andando a vedere come poter scommettere, ci si accorge di come non esistano solo i canali più rinomati delle più note agenzie di scommesse, come per esempio William Hill, Bet365, Bwin che sono aams e Betrally, Betwinner che sono non aams, tanto per citarne solo alcune. Queste infatti appartengono al circuito AAMS, il che significa che le quote che si ritrovano sono più o meno allineate e standardizzate, con pochissime variazioni.

Infatti sono presenti anche competitor e alternative parallele che stanno riscuotendo grande consenso tra gli scommettitori e gli appassionati di calcio. Stiamo parlando ad esempio, andando nello specifico, di Betwinner e Betrally, che consentono di ottenere delle vincite maggiori. Vi starete chiedendo, in che senso? La risposta è presto data, visto che queste realtà parallele non fanno riferimento al circuito AAMS, non dovendo dunque 'sopportare' limite di quote, che saranno dunque migliorative rispetto a quanto scritto sopra, né dover rispettare anche massimali sulle giocate da effettuare.

SCOMMETTERE ONLINE E' MOLTO FACILE

Il tutto è facilitato dal poter scommettere online, una modalità molto comoda da poter utilizzare, aprendo un conto e potendo da subito scommettere da casa, 'raccogliendo' anche i tanti bonus che ogni agenzia propone ai propri clienti. Le scommesse online hanno avuto una clamorosa crescita tra il 2013 e il 2017, con un picco massimo durante i Mondiali del 2014 in Brasile. La competizione e la concorrenza ovviamente non manca nel mondo delle scommesse, ma il poter usufruire anche di competitor non facenti parte del circuito AAMS offre nuovi orizzonti agli appassionati di tali settori.



News correlate

Torna su