Il club catalano ha capito che il momento giusto per strappare il talento brasiliano al Liverpool potrebbe essere imminente

La contorta vicenda tra Coutinho e il Barcellona, si arricchisce di un nuovo capitolo: dopo le numerose offerte della scorsa estate effettuate dal club catalano al Liverpool per portare al Camp-Nou la stella di Anfield, e prontamente rifiutate dal club inglese, la trattativa potrebbe riaprirsi.I blaugrana, infatti, ritengono il calciatore come una pedina assolutamente indispesabile da inserire all’interno del club, al tal punto da considerarlo come la loro stella per il futuro. A fronte di tali considerazioni, due sono i fattori che potrebbero spingere il Liverpool a cedere l’esterno d’attacco nella finestra di mercato di gennaio. 

Il primo riguarda il fatto che gli spagnoli possono sfruttare a pieno il lavoro svolto la scorsa estate dal loro segretario tecnico Robert Fernandez e dal direttore sportivo Raul Sanllehi che considerano Coutinho come il loro uomo. I due, dopo aver convinto l’agente del calciatore, attendo ora soltanto una risposta da parte del diretto interessato.

La seconda ragione riguarda il giocatore stesso, che ha già informato il Liverpool sul desiderio di trasferirsi, minacciando già la scorsa estate alla propria squadra, di non rispondere alla convocazione per i gironi della Champions League. Dalle parti di Anfield c’è consapevolezza del desiderio del talento brasiliano di cambiare aria, motivo per cui i Reds, attraverso qualche mossa intelligente, potrebbero far lievitare la sua valutazione verso i 145 milioni di euro.