William Hill IT Italiano

Napoli, Younes è avvisato: "Se non arriva rischia la squalifica"

Amin Younes non è convinto della sua scelta, a farlo ragionare ci pensa l'avvocato del Napoli con dichiarazioni inequivocabili a riguardo

Napoli, Younes è avvisato: "Se non arriva rischia la squalifica"

Amin Younes rischia di diventare un caso per il Napoli: il giocatore ricordiamo che era stato bloccato in un primo momento per farlo poi arrivare in estate, ma dopo il rifiuto di Simone Verdi, i partenopei avevano raggiunto l'accordo sulla base di 5 milioni di euro per anticipare a gennaio il suo arrivo dall'Ajax. L'attaccante esterno aveva sostenuto anche le visite mediche, ma il suo arrivo è slittato all'ultimo secondo per un problema familiare, portando poi il Napoli a virare su Politano, Eder e Caprari e sappiamo come sono andate le cose.

Il Napoli avvisa Amin Younes

A chiarire la situazione attorno all'esterno dei lancieri è Mattia Grassani, avvocato della club di De Laurentiis, che avverte così Younes: "Il giocatore non può firmare con un altro club perchè verrebbe sanzionato con squalifica e dovrebbe anche risarcire il danno al Napoli in termini economici. Anche il probabile nuovo club perchè sarebbe considerato a livello patrimoniale responsabile al pari del giocatore. Younes ha firmato una serie di documenti per cui si troverebbe a sbattere contro un muro. Attualmente il giocatore è blindato dal Napoli, non può neanche allenarsi con altre squadre. Sarebbero guai seri". Queste le parole dell'avvocato ai microfoni di "Radio Crc".

Younes non convinto di arrivare al Napoli

Ricodiamo che l'avvertimento è arrivato dopo che Younes ha fatto irritare il Napoli con queste parole: "Non so se andrò al Napoli la prossima estate. Adesso voglio solo diventare un campione qui...". Evidentemente l'esterno dell'Ajax non è così convinto della sua scelta, ma doveva pensarci prima visto che il suo trasferimento al Napoli è stato solo rimandato in estate, con il suo contratto che è stato già depositato in Lega, come precisa anche l'avvocato: "Questo accordo è regolarmente depositato con ratifica dello stesso giocatore, quindi al di là di un suo ripensamento, il Napoli da luglio sarà l'unico club detentore delle prestazioni sportive del giocatore. In caso contrario si assumerà tutte le responsabilità".

LA SERIE A E’ VISIBILE IN STREAMING – LEGGI PER LE INFO


RIPRODUZIONE RISERVATA Copyright Sportnotizie24

Protected by Copyscape




News correlate

Torna su