William Hill IT Italiano

Dybala non rinnova l'affitto della villa a Torino, addio vicino?

Il fuoriclasse argentino non avrebbe rinnovato il contratto d'affitto e cominciano a susseguirsi varie voci di mercato sul suo futuro

Dybala non rinnova l'affitto della villa a Torino, addio vicino?

Paulo Dybala non sta vivendo il suo miglior momento in questa stagione, fermo ai box a causa di un brutto infortunio muscolare, che lo tiene lontano dai campi di gioco da quasi un mese. Il riento della Joya è previsto per il match di Champions League, che si giocherà martedì prossimo all'Allianz Stadium contro il Tottenham, valido per l'andata degli ottavi di finale. Il giocatore si è infortunato proprio quando sembrava essere uscito dal periodo di crisi che lo ha avvolto per più di due mesi.

Dybala, infatti, aveva messo a segno una doppietta decisiva nel match vinto allo stadio Bentegodi di Verona contro l'Hellas nel 3-1 finale, giocato il 30 dicembre, e l'infortunio è arrivato la settimana dopo nella partita contro il Cagliari alla Sardegna Arena, vinto 1-0. Dopo un exploit iniziale, in cui il fantasista argentino ha messo a segno dieci reti nelle prime sei giornate, c'è stata una netta flessione che ha portato il calciatore a mettere a segno quattro reti nelle restanti quattordici partite prima dell'infortunio. In queste partite il tecnico, Massimiliano Allegri, ha deciso di mandare Dyabala qualche volta in panchina a causa del netto calo di rendimento che ha avuto.

Le voci sull'argentino si sono susseguite e l'interesse del Barcellona non sembra essere scemato. I blaugrana hanno fatto un sondaggio già la scorsa estate ma i bianconeri hanno risposto picche, dicendosi non disposti a sedersi al tavolo delle trattative per nessuna offerta. Cosa che potrebbe non avvenire la prossima stagione: i catalani, infatti, nonostante abbiano acquistato Philippe Coutinho dal Liverpool per 150 milioni di euro nella sessione invernale di calciomercato, vogliono continuare la rivoluzione della rosa e sono pronti a mettere sul piatto una cifra molto simile per la Joya.

Una cifra che la Juventus, questa volta, potrebbe prendere in considerazione visto che quest'anno ha già dimostrato di poter fare a meno del fantasista argentino grazie alla grande abbondanza nel reparto avanzato. Inoltre Dybala si sposa poco con il 4-3-3 che Allegri sta schierando nelle ultime settimane e che vede privilegiate le caratteristiche di Federico Bernardeschi Douglas Costa, senza dimenticare Mario Mandzukic, in grado di giocare in ogni ruolo d'attacco. Un ulteriore indizio arriva dalla rivista Chi, che spiega come Dybala non abbia rinnovato il contratto d'affitto della sua lussuosa villa a Torino.

Il possibile sostituto

Nonostante la grande abbondanza, però, difficilmente la Juventus non sostituirà la Joya. Il nome più caldo è quello dell'esterno della Fiorentina, Federico Chiesa, valutato dai viola tra i 50 e i 60 milioni di euro. Il figlio d'arte anche quest'anno sta dimostrando tutto il proprio valore e potrebbe lasciare Firenze a fine stagione. Su di lui c'è anche l'interesse dell'Inter. Altri due nomi, in ottica bianconera, da non sottovalutare, sono quelli di Simone VerdiMattia Politano, vicini entrambi al Napoli nell'ultima sessione di mercato e che per motivi diversi non sono approdati alla corte di Maurizio Sarri.


RIPRODUZIONE RISERVATA Copyright Sportnotizie24

Protected by Copyscape




News correlate

Torna su